• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Fabinus

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Buongiorno. Nel condominio dove abito molti anni fa é stato sostituito dove vengono fissati i contatori enel; praticamente all'inizio erano fissati su un telaio di legno normale, poi questo telaio é stato sostituito con un telaio di legno ignifugo. Qualcuno di voi saprebbe dirmi se ancora é a norma ed eventualmente se dovesse essere sostituito con i telai in plastica, questo intervento lo gestisce sempre l'enel e paga il condominio oppure lo esegue gratuitamente l'enel. Grazie
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
i contatori sono di proprietà del distributore della energia, l'installazione e la manutenzione la paga il cliente. L'installazione e la manutenzione dei contatori vengono affidate dal distributore a società esterne alle quali il distributore impone dei requisiti tra i quali quelli di rispettare le norme di sicurezza degli impianti elettrici.
Non capisco il senso della tua domanda: il legno è un buon combustibile, anche la plastica, se si raggiungono determinate temperature lo è; quindi il legno ignifugo sembra una buona soluzione.
 

Fabinus

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Il senso della mia domanda é questo: l'amministratore vuole cambiare il telaio dove sono attaccati i contatori; é necessario fare questa spesa oppure non bisogna fare niente
 

vittorievic

Membro Assiduo
Proprietario Casa
é necessario fare questa spesa oppure non bisogna fare niente
se al Condominio è giunta una lettera da parte del distributore dell'energia vi dovete adeguare.
Se è un vezzo dell'amministratore, o di qualche condomino, diventa una miglioria che va discussa ed approvata in assemblea. La miglioria va presentata al distributore dell'energia per avere il nullaosta e poi discussa in assemblea.
 

Gianco

Membro Storico
Professionista
La miglioria va presentata al distributore dell'energia per avere il nullaosta e poi discussa in assemblea.
Ovviamente l'intervento dovrà essere concordato nei tempi con il distributore menzionato, perché lo stesso dovrà staccare i contatori che saranno riposizionati non appena sarà ripristinato il supporto concordato. Ovviamente l'operazione deve avvenire in tempi molto ristretti, per ovvie ragioni.
 

Fabinus

Membro Ordinario
Proprietario Casa
se al Condominio è giunta una lettera da parte del distributore dell'energia vi dovete adeguare.
Se è un vezzo dell'amministratore, o di qualche condomino, diventa una miglioria che va discussa ed approvata in assemblea. La miglioria va presentata al distributore dell'energia per avere il nullaosta e poi discussa in assemblea.
Ok perfetto é proprio la risposta che volevo sapere; quindi si discute in un'assemblea se fare o meno questo intervento. Grazie
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Ma non potete semplicemente sovrapporre un armadietto elettrico creato appositamente dalle ditte del settore? cosi proteggete tutto e non dovete chiamare l'Enel e il lavoro lo fate in 4 e 4 otto?
 

Fabinus

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Ma non potete semplicemente sovrapporre un armadietto elettrico creato appositamente dalle ditte del settore? cosi proteggete tutto e non dovete chiamare l'Enel e il lavoro lo fate in 4 e 4 otto?
Il problema non é l'armadietto per coprire, ma il telaio dove sono fissati i contatori che a suo tempo é stato sostituito con legno ignifugo ed adesso alcuni condomini dicono che non é più a norma e quindi necessita sostituirlo
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
se chiamate un elettricista che sa fare il suo lavoro saprà lui come fare e il legno resta fuori.
Ma avete avuto una comunicazione dall'enel?
 

Fabinus

Membro Ordinario
Proprietario Casa
se chiamate un elettricista che sa fare il suo lavoro saprà lui come fare e il legno resta fuori.
Ma avete avuto una comunicazione dall'enel?
No non abbiamo avuto nessuna comunicazione dell'enel; alcuni condomini dicono che non siamo a norma con il telaio dove sono fissati i contatori
 

chiacchia

Membro Senior
Proprietario Casa
Io chiederei a questi condomini di farmi leggere la normativa che loro dicono, poi avuto un ragionevole dubbio contatterei l'Enel e infine se dovreste fare voi il lavoro chiamerei un elettricista abilitato, che rilascia anche un documento che specifica perché e percome ha fatto il lavoro, e mi farei fare un preventivo.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Ho due entrate nella mia proprietà. Il numero civico va messo solo all'entrata pedonale o anche al carrabile? Sono separati da molto muro di recinzione e spesso postini e corrieri citofono al carrabile quando la cassetta della posta è al pedonale. Cosa posso fare? Grazie
Alto