1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. cosste18

    cosste18 Nuovo Iscritto

    Salve a tutti purtroppo ho bisogno di voi per il mio contenzioso scatenato dal mio vicino che trà l'altro è anche parente alla lontana,dopo 30 anni circa, dopo ripetuti richiami ci siamo decisi a far pulire dagli arbusti e sterpaglie il nostro terreno in condizioni di vero abbndono e con ramificazioni e spini alti più di 5 mt.Abbiamo chiamato una persona che dice di fare questi lavori ma si occupa di sbancamenti e sterri per edilizia.Alla domanda dove raccogliere tutta la risulta data l'entità abbiamo pensato di fare dei cumuli per poi dargli fuoc:shock:vviamente non è stata una cosa cosi capillare tanto che per conseguenza di esecuzione alcuni cumuli sotto la spinta del buldozer sono andati a finire nel suo terreno non coltivato ma periodicamente pulito in erba. Ora vi premetto che ho cercato di bruciare i cumuli ma sono ancora verdi e bagnati a causa delle piogge.Il vicino vuole che richiami il buldozer e rispingere i cumoli nel mio terreno senza permettermi di bruciarli,perche'non vuole che lo faccia a suo dire nel suo terreno,vi premetto che non c'è un confine ben definito e questo terreno era un ettaro diviso 4 ereditieri.Visto che chiamare l'operatore mi costa vorrei finire il lavoro per poi passare alla normale procedura di pulizia annuale,ho proposto inoltre di pulire anche il suo a mie spese per rimediare l'accaduto ma ha risposto che a quello ci pensa lui e se non lo faccio andrà per vie legali,inoltre ha detto che se brucio le sterpaglie li non gli ricresce più l'erba.A quali articoli potrei andare incontro visto che il confine non era ben definito':disappunto:
     
  2. raffaelemaria

    raffaelemaria Membro Assiduo

    Professionista
    Non puoi spostare le sterpaglie sul tuo terreno? Perchè dare fuoco alle sterpaglie sul terreno di altri? Non so dove abiti, ma bruciare il verde è proibito, informati prima di incorrere in multe del comune.
     
  3. cosste18

    cosste18 Nuovo Iscritto

    non posso spostare le cataste ci vuole la ruspa e non ho piu soldi il terreno non è in zona parco è un semplice terreno agricolo.Volevo sapere a quale sono gli art.che mi potrebbero imputare.
     
  4. cosste18

    cosste18 Nuovo Iscritto

    Come cercato di dire volevo sapere a quali sanzioni andavo incontro,il terreno è agricolo e non in zone protette è solito quindi abbruciare sterpaglie nel mio caso cataste di spini e rovi che erano alte 5 mettri e riversate a terra solo haime in parte nel terreno del vicino a confine.
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Secondo me avresti dovuto chiamare una azienda specializzata in decespugliamenti. I quali sarebbero arrivati con una cippatrice ed avrebbero preparato la legna da ardere e la farina per fare del compost.
    Tu, probabilmente, per risprmiare hai chiamato un tuttofare ed adesso lo devi richiamare o devi chiamare un'altra impresa ed andrai a spendere la stessa cifra o forse di più. In ogni caso le sterpaglie non si bruciano se passano quelli del corpo forestale dello stato ti danno la multa.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina