1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. salmi01it

    salmi01it Membro Ordinario

    Vorrei sapere se un appartamento ereditato (con quote differenziate) da parenti in disaccordo può essere utilizzato (senza consenso) dalla sola quota maggioritaria e se quest'ultima può pretendere la vendita a proprio favore della quota minoritaria.
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Direi di no.
    L'utilizzo dovrà essere concordato tra tutti i nuovi comproprietari.

    Assolutamente no.
    Gli eredi hanno il diritto di prelazione in caso di vendita di una delle quote da parte di altro erede, ma non possono obbligare l'erede possessore della quota di minoranza a vendere a loro.
     
    A salmi01it piace questo elemento.
  3. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Jrogrin, cos'è un casco? Sei su uno scooter vero? Dietro la siepe per non fare...pubblicità. :p
    saluti
    jerry48
     
  4. salmi01it

    salmi01it Membro Ordinario

    Grazie mille. Salmi01it.
     
  5. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Si è un casco ed io ero sullo scooter.....
     
  6. salmi01it

    salmi01it Membro Ordinario

    Torno sull'argomento. In caso di disaccordo, se non può essere imposta la vendita della quota minoritaria a favore della maggioritaria, cosa succede? Il bene viene "congelato"? E se il disaccordo permane, può essere imposta la vendita all'asta? Grazie anticipatamente per la risposta.
     
  7. salmi01it

    salmi01it Membro Ordinario

    Un altro chiarimento. Se il disaccordo permane, il bene può essere "congelato"? E la vendita può essere imposta tramite asta giudiziaria? Grazie anticipatamente.
     
  8. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    In questo caso dovrete rivolgervi al giudice il quale effettuerà la vendita tramite asta giudiziaria.
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se tutti i coeredi sono d’accordo, si procede alla divisione contrattuale. Dunque con un contratto plurilaterale, che si perfeziona con l’unanimità dei consensi sulle varie operazioni di divisione.
    Se non si raggiunga l’unanimità dei consensi, si procede alla divisione giudiziale per iniziativa di un coerede (qualsiasi). Al giudizio devono partecipare tutti i coeredi e la sentenza, che può essere impugnata, attuerà la divisione.
    Riferimenti normativi: artt. 713 e segg. c.c.
    Pertanto ogni coerede può domandare la divisione ereditaria in ogni momento. Eventuali deroghe possono interessare solo il momento a decorrere dal quale è possibile presentare istanza, poiché attraverso un patto tra loro i partecipanti alla comunione, ovvero il testatore qualora alcuni degli eredi siano minorenni, possono disporre che l’eredità resti indivisa: fino a dieci anni, nel primo caso (art. 1111 c.c.), ovvero fino a un anno dopo il compimento della maggiore età dell’ultimo nato (art. 713, comma 2 c.c.).
     
  10. salmi01it

    salmi01it Membro Ordinario

    Grazie Nemesis. Però, il quesito "puntuale" è questo. La quota minoritaria è diventata tale solo a causa di pre-condizionamenti del de cujus da parte di quella che è diventata, in conseguenza, la quota maggioritaria.

    A fronte di quello che la normativa (legge) consente, l'intenzione è quella di NON favorire ulteriori manovre possessive.

    Quindi, é possibile "congelare" il bene, non consentendone in alcun modo l'utilizzo da parte della quota maggioritaria, al fine favorire un riequilibro economico della questione?

    Ovvero: se vuoi impossessarti del tutto... "parliamone". In caso contrario, nessuno utilizza niente!

    E' possibile?

    Grazie in anticipo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina