1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Rosario1955

    Rosario1955 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Buongiorno a tutti,ringrazio anticipatamente a chi potrà darmi questa informazione:E' stato aperto un conto corrente intestato al condominio,desidererei sapere: (Premetto che sono un condomino proprietario)
    1) è un mio diritto potere accedere al conto corrente?
    2) se si, per avere gli estremi e la password mi devo rivolgere alla banca o all'amministratore?
    Ancora un grazie anticipato da Rosario.
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'art. 1129, comma 7 c.c. recita:
    L'amministratore è obbligato a far transitare le somme ricevute a qualunque titolo dai condomini o da terzi, nonché quelle a qualsiasi titolo erogate per conto del condominio, su uno specifico conto corrente, postale o bancario, intestato al condominio; ciascun condomino, per il tramite dell'amministratore, può chiedere di prendere visione ed estrarre copia, a proprie spese, della rendicontazione periodica.
    Non viene quindi previsto il diritto del condomino di accedere direttamente al conto corrente intestato al condominio.
     
  3. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Come correttamente spiegato da Nemesis la Legge non asseconda i tuoi desideri.
    Potreste però disporre norma con delibera (serve maggioranza) affinché sia scelto sempre un c/c che permetta di avere 2 chiavi di accesso: una "dispositiva" e l'altra solo "consultativa".
     
  4. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Esiste un altro modo per accedere? Quale? Grazie.
     
  5. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    "Indirettamente" per tramite dell'Amministratore che dovrà rilasciare copia degli estratti su richiesta.
     
  6. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La richiesta può essere presentata in qualunque momento oppure solo nel periodo di tempo compreso tra la consegna della convocazione dell'assemblea e l'assemblea medesima?
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
  8. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ho sempre avuto una curiosità :
    - cosa avviene in caso di decesso dell'amministratore?
    Il nuovo amministratore nominato dall'assemblea si presenta in banca con copia della delibera e documenti personali e gli viene dato l'accesso?
    Nel frattempo non c'è altro modo per accedere alle somme depositate?
    So che un mio amico in questo frangente ed insieme a tutti i condomini ha dovuto ripagare la bolletta dell'acqua per evitare la sospensione della fornitura.
     
  9. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quale frattempo?
     
  10. happysmileone

    happysmileone Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Tra il decesso del vecchio e la nomina ed insediamento del nuovo.
     
  11. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Alla morte dell'amministratore, salvo l'incarico sia stato conferito ad una ditta/società, ogni condomino potrà autoconvocare l'assemblea e provvedere alla nomina di un nuovo amministratore (anche un "interno" temporaneo")...quindi tempi relativamente brevi.
    Lo stesso potrà recarsi persso la banca munito di verbale di nomina e richiedere il "cambio" di operatività.
    Il c/c è intestato al Condominio (per Legge) e non "muore" assieme a chi è indicato con potere di firma.

    Sul fronte del pagamento dei fornitori di energia/acqua...sarebbe opportuno che i pagamenti fossero automatizzati (a fascicolo) cos' che non vi sarebbero mai rischi di insoluti e distacchi (sempre che esistano i fondi sul conto).

    Se l'incarico era affidato ad una società...nessun problema.
     
    A happysmileone piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina