1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. pellizzoni giuseppe

    pellizzoni giuseppe Membro Attivo

    Professionista
    se stipulo un contratto di locazione di soli tre anni , l'agenzia delle entrate lo registra? Premetto che non è un contratto concordato 3+2 tantomeno per studenti . E' un contratto che prevede l'opzione di riscatto . Opzione redatta a parte con scrittura privata . Grazie
     
  2. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Buongiorno, in realtà per l'ipotesi vi è un contratto specifico, misto fra preliminare e locazione.
    Le parti si impegnano a vendere ed acquistare entro il termine stabilito, indicando subito quali saranno le condizioni di acquisto tra cui, naturalmente, il prezzo (di qui la natura di contratto preliminare) e convenendo che l'immobile viene immediatamente consegnato al promissario acquirente che, fino alla data prevista per il rogito di vendita, corrisponderà una certa somma mensile che verrà poi imputata in conto prezzo (qui gli elementi tipici della locazione, godimento dell'immobile a fronte di un corrispettivo).
    La stipula di un unico contratto è in genere l'opzione preferibile e pretesa dall'acquirente, perché il contratto preliminare può essere trascritto vincolando, così, in misura pregnante entrambe le parti ad addivenire al contratto definito di vendita.
     
  3. pellizzoni giuseppe

    pellizzoni giuseppe Membro Attivo

    Professionista
    Quindi, avvocato, mi consiglia di stipulare un preliminare nel quale sono definiti prezzo e data rogito, con pagamenti mensili in conto caparra confirmatoria, ma l' Age lo prende in considerazione tale preliminare ? pe l'imposta si potrebbe pagare in una unica soluzione in quante la cifra è abbordabile , che ne pensa ?
     
  4. Avvocato Luigi Polidoro

    Avvocato Luigi Polidoro Membro Attivo

    Professionista
    Si tratta di un contratto comunemente utilizzato ed io lo consiglio. Certamente comporta spese maggiori rispetto alla soluzione da lei ipotizzata inizialmente, ma si tratta di spese ampiamente giustificate dalle maggiori tutele che ne derivano in capo alle parti firmatarie.
    In genere viene sottoscritto innanzi ad un Notaio che autenticherà le firme, presupposto necessario perché il contratto possa essere trascritto presso la Conservatoria dei Registri Immobiliari.
    Il Notaio le saprà dire altresì quali sono i costi per le registrazione presso l'Agenzia delle Entrate.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina