1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. sergio 41

    sergio 41 Membro Attivo

    Proprietario di Casa


    Salve a tutti ho una domanda tecnica :
    Appartamento affittato a due coniugi se solo uno dei due vuole aprire una casa vacanze lo può fare?
    Magari anche con il benestare del coniuge.
    Grazie a vo
     
  2. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Togliere il "magari" e verificare eventuali norme contrattuali contrarie.
     
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    e chi glie lo impedisce
     
  4. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    se intendi sub affitto no (se non scritto sul contratto)
     
  5. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Io controllerei anche il regolamento del condominio dove si trova l'appartamento che si intende adibire a casa vacanze.
    In genere sono vietate attività tipo affittacamere e, per analogia, bed & breakfast.
    Però la casa vacanze presuppone locazioni senza prestazione di altri servizi, quindi dovrebbe essere consentita dal regolamento condominiale.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    anche se non è consentita non è vietata, art.1102 c.c.
     
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Un appartamento si presume inserito in un contesto condominiale. Se il Condominio è dotato di RdC di tipo contratutale con apposita clausola che vieta qualsiasi forma di subaffitto (anche casa vacanze) non puoi agire in tal senso.
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    RdC è vessatorio non può vietare l'uso delle cose private
     
  9. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sei male informato...pure le "clausole vessatorie" sono pienamente efficaci se debitamente sottoscritte.
    In ambito del diritto condominiale vale quanto ho detto.
    Secondo la Cassazione n. 6768 del 15.06.91 “le norme dei regolamenti condominiali che al fine di assicurare ai condomini un godimento pieno e tranquillo, sia delle unità immobiliari di proprietà esclusiva, sia delle parti comuni dell’edificio, pongono limitazioni all’uso di esse, riducendo la naturale esplicazione del diritto di proprietà, hanno natura contrattuale e debbono perciò essere approvate – a differenza di quelle concernenti la disciplina dell’uso delle cose comuni e dei servizi condominiali – all’unanimità. Esse inoltre vincolano gli acquirenti dei singoli appartamenti indipendentemente da qualsiasi trascrizione del regolamento, allorché essi negli atti d’acquisto, facendo esplicito riferimento al regolamento condominiale dimostrino di esserne a conoscenza e di approvare il contenuto, anche senza menzione espressa delle singole disposizioni”.

    Pertanto le limitazioni contenute in un regolamento condominiale che vanno ad incidere sul diritto di godimento delle singole proprietà esclusive, restringendolo, danno luogo a vincoli di natura reale configurabili come oneri reali (vedi Cass. N. 4434/57; 1091/68) od a servitù prediali (Cass. 4781/83).
     
  10. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :idea:se chi entra in casa mia da vincoli di limitazione al condomino accanto, questa è grossa, comunque art. 1102 c.c. è chiaro, le sentenze da te citate sono (datate) vetuste c'è ne sono altre molto più recenti, basta andarle a cercarle,
    Sei entrato nel forum come un Bulldozer, e contesti quasi tutto ciao
     
  11. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Concordo con Dimaraz: il regolamento di condominio di natura contrattuale può limitare l'uso delle proprietà individuali dei singoli condòmini, che sono tenuti ad osservarlo.
     
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Il vs. ragionamento va bene davanti al computer, ma dovendo dirigere un condominio le cosa cambiano
     
  13. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il ns. ragionamento và bene davanti ad un pc... e pure davanti ad un Giudice.
    Cosa possa significare questa tua ultima uscita resta un mistero.

    Dici di amministrare condomini da 40 anni...vorresti spiegare se lo fai secondo quanto prevede la Legge ...o come ti indica il tuo umore?
     
  14. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Forse non ti è chiara la differenza fra regolamento condominiale "assembleare" o "contrattuale".
    Ecco una spiegazione:
    Regolamento più forte se "contrattuale"
    Chi "dirige un condominio", e i condòmini che vi abitano, devono saperlo e tenerne conto.
     
  15. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Non mi risulta di aver contestato tutto e tutti...e non è di certo mia intenzione sminuire i tuoi commenti o il tuo apporto.
    Esiste la libertà di esporre anche le proprie idee...ma se si vuol far passare una opinione contraria alla Legge come Dogma ...divento un Bulldozer.
     
  16. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sentenze datate??!!??

    Se ti riporto materiale più recente che fai? Ti converti?

    Cassazione civile , sez. II, sentenza 18.09.2009 n° 20237
    Il regolamento condominiale può contenere delle clausole limitatrici delle facoltà d’uso delle porzioni di piano di proprietà esclusiva.

    Buona lettura e buona serata.
     
  17. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    :stretta_di_mano: ci rinuncio non intendi capire o non vuoi capire, che la proprietà privata in democrazia è privata e l'uso che ne fa è libero.
    se in casa mia ospito una persona cosa farestì
     
    Ultima modifica: 27 Febbraio 2015
  18. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sinceramente mi lasci perplesso dopo queste tue affermazioni.
    Ciascuno a casa propria fa quel che ti pare...nel rispetto delle Leggi e dei contratti che ha firmato.

    Forse che a casa tua ti permetti di uccidere una persona...solo perchè sei a casa tua?
     
  19. uva

    uva Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Se "casa tua" è un appartamento ubicato in un Condominio, tu (e tutti gli altri condòmini) siete tenuti ad osservare il regolamento condominiale. E ciò non è da intendersi come una limitazione della proprietà privata. In democrazia è normale esistano leggi/regolamenti che disciplinano l'uso della proprietà.
    Poi qui non si sta parlando di ospitare qualcuno a casa propria, ma di adibirla ad un uso specifico (casa vacanze).
     
  20. uragano

    uragano Membro Attivo

    Professionista
    anche ospitando delle persone si hanno obblighi,regolamenti di polizia.
    D.Lgs. 25-7-1998 n. 286
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina