• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

raffi001

Nuovo Iscritto
Conduttore
#1
salve a tutti sono una persona disabile visiva e sono in procinto di stipulare un contratto di locazione aggevolata con un centro che gestisce gli appartamenti per i non vedenti. il contratto e 4+4 e la proprieta' mi ha calcolato la metratura in mq commerciali anziche calpestabili. secondo voi e giusto?
grazie
raffaele
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
#2
Occorre verificare cosa prevede l'Accordo Territoriale del Comune dove si trova l'immobile.
Pare strano che il contratto agevolato a canone concordato che ti hanno proposto abbia la durata di 4 anni + 4. In genere è 3 + 2; oppure 4 + 2; 5 + 2; 6 + 2.
Forse il centro che gestisce gli appartamenti per non vedenti fa riferimento ad una normativa diversa?

Normalmente la misurazione dell'appartamento è "netta da muri", cioè si considera la superficie calpestabile.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buonasera, volevo dirvi che è in dirittura di arrivo l'acquisto dell'appartamentino attiguo a quello in cui abita mia figlia. dovendo procedere alla fusione mi chiedevo se fosse possibile aprire una porta tra i due balconi piuttosto che all'interno degli appartamenti. Grazie a chi mi darà una risposta circostanziata.
moralista ha scritto sul profilo di Tiziano71.
Avete steso un verbale della situazione dell'immobile, cosa avete concordato al momento della consegna?
Alto