1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Aless93

    Aless93 Ospite

    ciao, volevo chiedervi un'informazione.. è possibile che in un contratto di affitto a natura transitoria per studenti universitari il proprietario residente dell'appartamento non voglia dividere le spese acqua, luce, gas, spese condominiali e tarsu con gli affittatari?? E' di norma chiedere anche il canone tv agli affittatari, se questa è presente solo nella sala da pranzo? attendo risposta.. grazie :)
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Era la prima cosa da rimarcare ed evidenziare, con le dovute clausole, nel contratto stipulato.
    E' proprio un proprietario prepotente ed opportunista.
    Perchè lui non usufruisce dell'acqua per la doccia, della luce per leggere, del gas per cucinare, ecc...ecc...???
    Poi la richiesta del pagamento del canone TV, fa sbellicare dalle risate :risata::risata::risata:
    Subito cambio contratto. Quanti siete? Ci sono anche dei canoni da rispettare.
    saluti
    jerry48
     
    A Aless93 piace questo elemento.
  3. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il canone TV oltretutto è legato al possesso di un apparecchio televisivo ...
    Inoltre il fatto che lui consumi e non paghi è un pò come se si facesse pagare in nero una parte dell'affitto, quindi è doppiamente disonesto.
     
    A Aless93 piace questo elemento.
  4. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Il " non volere ", non è un diritto. Il proprietario residente " deve " dividere le spese con i coinquilini. Per le spese,poi, rilascia la ricevuta di pagamento ? Fategli capire che il suo atteggiamento non è corretto, e che se denunciato, bollette alla mano, potrebbe, come dice Meri56, sottintendersi un introito in nero. L'abbonamento TV, è una tassa sul possesso di apparecchi riceventi, dovuto dai residenti, quindi è il locatore residente, proprietario dell'apparecchio, è l'unico a dover pagare. Ben diversa cosa se chiede una quota per l'utilizzo della TV.
     
    A Aless93 piace questo elemento.
  5. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    Ovvio che se il proprietario abita nell'appartamento deve pagare la suo quota spese. Sul canone TV non so che dire: se lo avesse inserito chiaramente nel contratto secondo me ci può anche stare, così come la tassa rifiuti e la quota di bollette. Ma solo se è scritto chiaramente nel contratto.

    Aggiungerei un altro elemento: il contratto in che città è stato stipulato ? Se è una città ad alta densità abitativa ( l'elenco lo trovi qui: http://www.comune.cagliari.it/resources/cms/documents/TabellaComuniAltaTensioneAbitativa.pdf ) e se non è un contratto a canone 4 anni + 4 anni, intanto inizierei a controllare se ha applicato la tariffa al metro quadro esatta. In caso contrario avete diritto alla restituzione di quanto pagato in eccesso. Infatti nelle città ad alta densità abitativa i canoni per gli studenti non sono liberi ma vincolati a precise tabelle ed ai metri quadri calpestabili + 25% di balconi.

    Essere studenti non vuol dire essere " limoni da spremere ", le leggi sono fatte per essere rispettate - diritti come doveri :)
     
    A SoluzioneImmobiliare, celefini e Aless93 piace questo elemento.
  6. archimede56

    archimede56 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Una domanda, avete copia dell' avenuta registrazione presso l'Agenzia delle Entrate?
     
  7. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Conosco un tipo, egiziano, che affittava una stanza della sua abitazione a studentesse e pretendeva che, oltre a pagare le bollette, queste gli facessero anche le pulizie e magari qualcos'altro ... chiedere è lecito, ma si può anche rispondere di no e a fronte di locatori del genere (se si possono chiamare locatori), lasciar perdere e rivolgersi altrove per trovare alloggio.
     
    A Aless93 piace questo elemento.
  8. Aless93

    Aless93 Ospite

    a causa delle richieste "assurde" non ho più firmato il contratto e quindi lasciato la casa al proprietario!! è impensabile pagare la tassa rifiuti anche a lui che è residente visto che questa si calcola sui metri quadri e lui si è riservato una stanza personale...!!!!
     
    A piace questo elemento.
  9. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ben fatto, :applauso::applauso::applauso:
    cercatene un'altro più onesto.
    saluti
    jerry48
     
    A archimede56 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina