1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. nuccio63

    nuccio63 Nuovo Iscritto

    Salve a tutti, vorrei sottoporre alla vostra cortese attenzione un quesito al quale non riesco a dare una risposta certa.
    Premetto che mia madre ha ceduto in locazione il suo appartamento (del quale io ed i miei fratelli abbiamo una quota derivante dalla successione a causa di morte di mio padre) nel febbraio 2008 con il contratto di tipo convenzionale ex art 2 comma 3 della legge 431/98. Mi riferisco al contratto di durata di tre anni con proroga di due.
    Vi chiedo:
    - Se al termine della proroga dei due anni previsti dalla legge, non essendovi nessuna modifica da apportare al contratto, lo stesso si rinnova automaticamente per altri 3 + 2 oppure per altri 2 oppure per altri 3 anni e così via di 3 anni in 3 anni? Mi spiego meglio, dopo la proroga dei 2 anni bisogna considerare la durata del contratto di 3 anni e ad ogni scadenza il tacito rinnovo di 3 anni senza la proroga?
    Per quanto riguarda il codice da inserire nel modello f23 per il pagamento della tassa di registro quale bisogna usare per il rinnovo del vecchio contratto senza le modifiche?
    - Se al termine della proroga dei due anni previsti dalla legge volesse ritoccare il prezzo della locazione (che, nonostante fosse previsto nel contratto l’aumento istat annuale, non abbiamo mai applicato) dobbiamo informare, sei mesi prima della scadenza con lettera raccomandata all’indirizzo del locatore, della volontà di modificare le condizioni economiche. A questo punto bisogna:
    o Risolvere il contratto in essere, pagando la relativa tassa di € 67.00 e poi ricominciare ex novo con un nuovo contratto e portarlo all’Ufficio di registro per la relativa registrazione e ripagando la tassa di registro nonché la/le marca/che da bollo? Quale codice bisogna inserire per il rinnovo alle nuove condizioni?
    Ringrazio per la cortese attenzione saluto tutti cordialmente.
    :confuso:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina