1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Salve. Sto predisponendo un contratto di locazione 3+2 e vorrei inserire la cosiddetta 'clausola risolutiva espressa'. Il testo è il seguente:
    "
    ....
    Art. 16 (Clausola risolutiva espressa)
    Si conviene e si stipula la seguente clausola risolutiva espressa ex art. 1456 c.c.: Nel caso in cui il conduttore non dovesse adempiere l’obbligazione di cui all’art. 2 (Canone) e all’art. 4 (Oneri accessori), il contratto sarà risolto ai sensi e secondo le modalità disciplinate dall’art. 1456 del codice civile.
    ....

    ".
    Vorrei chiedervi se va bene. Grazie.
     
  2. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ma certo che va bene salvo parere tigrato diverso...Bisogna anche vedere se nei meandri tipo selve selvatiche dei regolamenti attuativi dei singoli comuni non via
    sia il solito bilanciamento con qualche oscura formuletta messa tra una virgola e un punto e virgola...alla 11ma pagina del formulettarione (nuovo conio...). qpq.
     
  3. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    ...secondo me dovresti aggiungere che intendi avvalerti della clausola di cui all'art. 1456 anche senza comunicazione alla parte e diffida ad adempiere (art. 1454).
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina