1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Salve. Nella tabella di ripartizione delle spese in oggetto per i contratti di locazione 3+2 (cosiddetto 'allegato G') non si citano le spese sostenute per gli emolumenti conferiti all'amministratore di condominio. Vorrei sapere allora se le spese suddette sono interamente a carico del locatore.
    Grazie.
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    ma perché l'emolumento dell'amministratore dovrebbe avere una ripartizione differente da quella che ha in un contratto 4+4 ? Che influenza può avere un amministratore sul contratto ? Che c'azzecca direbbe il magistrato ( povera Italia !) Di Pietro.
     
  3. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Il 4+4 è un contratto libero e quindi è caratterizzato da un'ampia libertà di contrattazione, inclusa quella sulla ripartizione le spese relative alle parti comuni.
    Nel 3+2, invece, è obbligatorio riferirsi, per la detta ripartizione, al cosiddetto allegato 'G'. Però va sottolineato il fatto che esso nulla dice sulla ripartizione:
    - delle spese di amministrazione
    - della spesa di assicurazione del fabbricato.
     
  4. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Premesso che io non mi occupo, e non mi sono mai occupato professionalmente ( ho sempre fatto tutt'altro ) di contratti di locazione, però per motivi personali ho avuto modo di occuparmene.
    Riguardo alle spese di amministrazione ordinarie, per me vanno integralmente a carico del conduttore, mentre le spese di assicurazione dell'immobile sono a carico del locatore.
    Tu riferisci che l'allegato G non fa cenno alla ripartizione di tali oneri. Bene, quando una risposta o la soluzione di un problema non si trova immediatamente, si può procedere per analogia o facendo riferimento ai principi generali.
    La risposta alle tue domanda, la puoi trovare secondo me, negli articoli della Legge sull'Equo Canone , L 392/78, che non sono stati abrogati come l'art. 9 (oneri accessori).
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    L'articolo 9 parla di alcuni servizi comuni e conclude con 'altri servizi comuni'. Ciò detto:
    - l'amministrazione condominiale è un servizio comune?
    - l'assicurazione del fabbricato è un servizio comune?
    Essendo voci economicamente importanti, perché la legge non è chiara al riguardo?
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se il contratto di locazione non prevede nulla a riguardo, sono oneri interamente a carico del locatore.
    Ciò sia perché non sono compresi nel tassativo elenco dell'art. 9, comma 1 della legge n. 392/1978, e sia perché le spese per l'amministratore hanno origine e fondamento nei diritti dominicali sulle parti comuni e le spese per l'assicurazione servono per garantire la conservazione delle situazioni dominicali.
     
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Quali sono allora ' gli altri servizi comuni ' citati dall'art. 9?
    Grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina