1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. cristinapisetta

    cristinapisetta Nuovo Iscritto

    Buongiorno , sul forum ho trovato in parte quello che cercavo ,vorrei sapere se ho capito bene . In agosto 2014 scadra ' un regolare contratto , daro ' il regolare preavviso di 6 mesi e poi vorrei riaffittare l'appartamento ad altre persone , pero 'non vorrei legarmi per altri 8 anni , ma da quello che ho capito , grazie alla nuova legge non posso fare un contratto di 1 anno, il periodo piu ' corto in pratica e ' di 5 anni ,ho capito bene ?
     
  2. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non hai capito bene.
    Si possono fare i seguenti tipi di contratto:
    Ad uso transitorio (da 1 a 18 mesi) con obbligo di indicarne la motivazione del proprietario e/o dell'inquilino e di uniformarsi alle bozze di contratto previste dagli accordi territoriali o, in mancanza di essi, da quelle allegate al D.M. 31/12/2002.
    Contratto agevolato a canone concordato (3 + 2 anni), con obbligo di conformarsi alle bozze di contratto previste dagli accordi territoriali o, in mancanza di essi, da quelle allegate al D.M. 31/12/2002 ed alle tariffe approvate dagli stessi.
    Contratto per studenti universitari (durata da 6 a 36 mesi), con obbligo come per quelli agevolati.
    Contratti di locazione ad uso turistico di durata libera.
    Contratti "normali" di durata minima 4 anni (si può prevedere una durata anche più lunga), con rinnovo automatico alla prima scadenza a canone libero.
    Per un quadro completo vedi qui:
    http://www.confedilizia.it/tabella_contratti.htm
     
  3. cristinapisetta

    cristinapisetta Nuovo Iscritto

    Ok, grazie, sono andata a vedermi il quadro, peró io sono sempre lí, nel senso che vorrei riaffittare l'appartamento, ma non per periodi lunghi, pur non avendo una motivazione particolare, quindi l'unica alternativa che ho é quella dei 4 anni.
     
  4. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se non hai una motivazione particolare o te ne inventi una o affitti per 4 + 4 anni minimo.
     
  5. kingpin

    kingpin Membro Junior

    La motivazione è che prevedi, entro un tempo x < 4 anni, di andare a vivere tu personalmente nell'appartamento
     
  6. beppebre

    beppebre Membro Attivo

    Per il contratto a canone concordato non servono motivazioni particolari nè occorre inventarsele e la durata minima prevista è di 3 anni più 2. In pratica il periodo di 5 anni a cui faceva riferimento cristinapisetta.
     
  7. kingpin

    kingpin Membro Junior

    credo che lui volesse affittare per periodi ancora piu brevi dei 5 anni....ecco perchè mi sono permesso di suggerire una motivazione che giustifichi la "transitorietà" del contratto
     
  8. cristinapisetta

    cristinapisetta Nuovo Iscritto

    Infatti , kingpin , avrei voluto fare un contratto annuale eventualmente rinnovabile ogni anno ,ma vedo che non sara ' possibile . Se pero ' rinnovo il contratto del 1998, sara ' valido per altri 4 anni ,giusto ?
     
  9. cristinapisetta

    cristinapisetta Nuovo Iscritto

    In che cosa consiste questo contratto ?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina