1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. giorgiogaleotti

    giorgiogaleotti Nuovo Iscritto

    Sono proprietaria di un immobile in Roma che utilizzo come prima casa, ma dovendomi trasferire per lavoro per un anno in Germania è mia intenzione affittare l'appartamento ad uno o due inquilini. Ora dato che l'appartamento si presta bene ad essere diviso in due parti senza effettuare alcuna opera muraria, vorrei affittarlo a due diversi inquilini e andrei quindi a stipulare due distinti contratti di locazione transitoria per un anno. La mia domanda è questa:
    - posso affittare la stessa unità immobiliare a due diversi conduttori?
    - Ho comunque diritto alle agevolazione per la prima casa IMU etc?
    - Rimanendo a mio nome Enel, gas, spese condominiali etc, posso per esempio stipulare un contratto ove esporrò un canone di locazione mensile di € 400,00 e un rimborso spese di € 200,00 (spese che vado a sostenere per conto degli affittuari)?
    Grazie
     
  2. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    devi chiedere ad una associazione inquilino-proprietario (a Bologna abbiamo ASPPI et altri): att.ne perche' qualsiasi tipo di contratto puo' procurare l'effetto "moh ci sono e non me ne vado" : affitta una parte ma...tieni l'altra disposizione per te : con cio' rimane l'applicazione "primacasa" altrimenti,visto che vai ad abitare da altra parte, potresti perderne il diritto (ma non sono sicuro): utenze (gad ,enel etc) puoi benissimo lasciale intestate a tuo nome et anzi se tu facessi 2 contratti di locazione dovresti avere 2 utenze diverse : hai fatto la "certificazione energetica" : non so nel Vs comune ma dovrebbe essere obbligatoria da allegare ai contratti ...informati in Comune::daccordo:
     
  3. giorgiogaleotti

    giorgiogaleotti Nuovo Iscritto

    Grazie, inizierò a fare le verifiche che mi hai seggerito.
     
  4. Io personalmente non mi fido dei contratti ad uso transitorio , finiscono quasi tutti per trasformarsi poi in contratti 4+4 ! Pensaci e informati bene prima di sottoscrivere un tale contratto ! E mi raccomando registralo entro il termine previsto dalla legge, altrimenti sono guai!
     
  5. hanton21

    hanton21 Nuovo Iscritto

    bella : l'ho detto pure io...anche se "fra le righe" : sono pienamente d'accordo con te
     
    A piace questo elemento.
  6. Scusate se mi ripeto, ma ho visti troppi casi, anche su questo sito , di persone disperate perchè hanno visto il loro contratto transitorio prima trasformato in contratto 4+4 e se non registrato o registrato in ritardo in contratto 4+4 a canone ridicolo! Quindi, attenzione! Guai in vista!
     
  7. giorgiogaleotti

    giorgiogaleotti Nuovo Iscritto

    Grazie a tutti,
    ma dato che non mi posso permettere di lasciare la casa sfitta per un anno, visto quanto sopra detto, cosa mi consigliate di fare per essere in regola e percepire un affitto decoroso?

    Scusate, ma non ho avuto rispota ad una delle domande del mio primo post, ovvero:
    è possibile affittare la stessa unità immobiliare a due inqulini? quindi redigere due contratti, oppure essendo gli eventuali conduttori amici è meglio redigere un unico contratto indicando i due conduttori?
     
  8. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    In questo caso saresti maggiormente tutelato in quanto i conduttori sarebbero "solidali".
    Dal C.C. :
    Art. 1292 Nozione della solidarietà

    L'obbligazione e in solido quando più debitori sono obbligati tutti per la medesima prestazione, in modo che ciascuno può essere costretto all'adempimento per la totalità e l'adempimento da parte di uno libera gli altri; oppure quando tra più creditori ciascuno ha diritto di chiedere l'adempimento dell'intera obbligazione e l'adempimento conseguito da uno di essi libera il debitore verso tutti i creditori.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina