1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. aldo moro

    aldo moro Membro Ordinario

    Salve, vorrei sapere se alla scadenza di un contratto 4+4, si rinnova tacitamente facendolo alle stesse condizioni oppure bisogna registrarlo all'AGENZIA delle ENTRATE, ogni 4 anni? grazie.
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Contratti liberi 4+4:
    • durata minima 4 anni
    • rinnovo di 4 anni alle medesime condizioni se il locatore non da disdetta almeno 6 mesi prima della scadenza con lettera raccomandata per i motivi di cui all'art. 3 L 431/98
    • se c'è tacito rinnovo dopo i primi 4 anni va pagato l'F23 con le stesse modalità delle annualità successive alla prima, quindi con codice 112T per un importo del 2% sul canone annuo, salvo opzione cedolare secca.
    • scaduti gli otto anni entrambe le parti hanno diritto di procedere al rinnovo a nuove condizioni o per la rinuncia al rinnovo del contratto. Si devono comunicare tali intenzioni con lettera raccomandata almeno 6 mesi prima della scadenza e la parte che la riceve deve accettare le nuove condizioni entro 60 giorni dalla ricezione. In mancanza di risposta il contratto si intende scaduto alla data di cessazione, mentre se non c'è nessuna comunicazione il contratto è rinnovato tacitamente alle medesime condizioni (art. 2 comma 1 L 431/98) di soli 4 anni e si dovrà pagare annualmente il 2% del canone annuo con mod F23 con codice 114T, salvo opzione cedolare secca
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    No. Il pagamento del quinto anno è relativo a una proroga di altri quattro anni. Quindi il codice è 114T.
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

     
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Che quindi non è il 112T come da te precedentemente affermato.
     
  6. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Si rinnova tacitamente (dicendolo, ma non scrivendolo), applicando l'Istat o meno a seconda del regime di tassazione scelto dal locatore: ordinario (sì Istat) o con cedolare secca (no Istat).
     
  7. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    sia che versi con F. 23 cod. 112T o 114T per l'ADE va bene lo stesso,
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Credo che al termine dell'ottavo anno occorra presentare all'AdE il mod. 69.
     
  9. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non necessario
     
  10. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Come fa l'Ade a sapere se alla fine dell'ottavo anno il contratto è chiuso o prorogato?
     
  11. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Il fatto che uno continui a pagare il 2% annuo non basta a dimostrare che il contratto è prorogato? Spero di sì perchè io non ho mai più comunicato niente per un contratto vecchissimo.
     
  12. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Pensa a chi ha optato per la cedolare secca.
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    con il pagamento della tassa di registro del 2%
     
  14. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Nemesis
    ti devo contraddire un'altra volta, leggi bene con caratteri più grandi. al quarto puntino nero cosa c'è scritto: scaduti gli otto anni.....omissis...fino a se non c'è nessuna comunicazione il contratto è rinnovato tacitamente ecc...ecc...ecc...con codice 114T.


    Dopo gli otto anni si paga sempre il 2 % utilizzando il mod. 69 e versando il 2%.
    Chi ha optato per la cedolare secca può utilizzare il modello 69 qualora abbia più di tre contratti da registrare, poichè il sistema Siria ha solo 3 righe.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 3 Marzo 2014
  15. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non sempre, ma invece soltanto quando si verificano l'una e l'altra delle due seguenti condizioni:
    - il locatore opta per la tassazione ordinaria (IRPEF)
    - il contratto non è un n+2 (contratti a canone agevolato).
     
  16. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Si è discusso del contratto libero 4+4.
    Quando ho citato l'opzione per la cedolare secca non ho specificato che l'imposta di registro annuale non si paga.
     
  17. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    :stretta_di_mano:
    :stretta_di_mano:
     
  18. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista

    L'Esperto risponde il Sole 24 Ore 1.10.2012
    - Imposta di registro - LOCAZIONE PROROGATA: IL CODICE È 114T
    Per la proroga di un contratto di locazione, dopo la scadenza del primo quadriennio, qual è il codice del tributo per l'importo da versare con l'F23?
    F. F. - VERCELLI
    -----
    Il lettore sembra riferirsi a un contratto di locazione cosiddetto “libero”, a norma dell’articolo 2, comma 1, legge 431/98, con durata di quattro anni più quattro. Se così è, a nostro giudizio, il codice tributo da indicare nel modello F23, dopo il termine del primo quadriennio, è quello relativo alle proroghe: 114T. In termini fiscali, infatti, il rinnovo dopo il primo quadriennio costituisce “proroga”. L’importo da versare è invece pari al 2% del canone di locazione annuo (spese escluse), con un minimo di 67 euro, a norma dell’articolo 5 della tariffa allegata al Dpr 131 del 26 aprile 1986.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 3 Marzo 2014
  19. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    :ok::birra:[DOUBLEPOST=1393624090,1393623810][/DOUBLEPOST]@Ennio Alessandro Rossi
    In pratica confermi quanto da me scritto al quarto capoverso.

    Aggiunta: ho sempre visto la T maiuscola.
     
    Ultima modifica di un moderatore: 28 Febbraio 2014
  20. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    per cui anche alla scadenza del primo quadriennio si versa con il cod.114 T , poi si ricomincia con il 112 T , fino all' ottavo anno ( scad II quadriennio ) in cui si versa ancora con il 114 T
    In sostanza alla scadenza dei vari quadrienni si versa semplicemente (una sola volta ) ma cambiando codice-
    Se non sono già stati comunicati i dati catastali dell'oggetto di locazione , occorre farlo andando all ' Ade e compilando il modello 69


    ciao
     
    A JERRY48 piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina