1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Meloniroberto72

    Meloniroberto72 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Salve, volevo chiedere alcune informazioni su alcuni problemi che ho con il mio contratto di locazione.
    Il contratto che ho stipulato con il mio locatore è quello 4+4. ma è scaduto 5 mesi fa.
    Vado incontro a qualche sanzione?
    Se decido di andare via, devo dare sempre un preavviso?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Il contratto si è rinnovato per un periodo di quattro anni, se nessuna delle due parti ha comunicato con lettera raccomandata da inviare all'altra parte almeno sei mesi prima della scadenza la rinuncia al rinnovo del contratto.
    Sanzione per quale omissione? È stata pagata l'imposta di registro per l'avvenuta proroga (se il locatore non ha optato per la cedolare secca)? È stato presentato il Mod. RLI per la proroga?
    Sì, quello eventualmente previsto dal contratto. Se a riguardo il contratto nulla prevede, è possibile recedere in qualunque tempo per gravi motivi, con un preavviso di sei mesi.
     
  3. Meloniroberto72

    Meloniroberto72 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Sono trascorsi tutti gli otto anni più cinque mesi.
    E stamattina ho saputo che il rinnovo annuale non viene pagato da almeno quattro anni.
    Come mi devo organizzare?
    Non so cosa fare.
     
  4. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    con il secondo quadriennio il contratto è morto se non si rinnova, per le annualità non versate ti conviene andare all'ADE e farti fare i conteggi delle sanzioni e delle more, che andrai a pagare e dividere con il locatore, che siete sempre solidali
     
  5. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Credo che sia di esclusiva competenza e obbligo del locatore...Leggerai altre risposte. quiproquo.
     
  6. Meloniroberto72

    Meloniroberto72 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
    Grazie mille per la disponibilità, sei stato molto gentile.
     
  7. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    Occhio a chi compete la responsabilità dei versamenti?????:cauto::confuso: quiproquo lo stai portando in:confuso:
     
  8. alex4515

    alex4515 Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Anche se da contratto, l'adempimento di registrazione delle annualità successive fosse a carico del conduttore, l'ADE va sempre a notificare l'eventuale inadempimento al locatore, in quanto diretto responsabile del mancato adempimento.
    Ovviamente i mancati versamenti, gli interessi di mora e le sanzioni, andranno pagati in solido tra locatore e conduttore.

    alex4515
     
  9. Meloniroberto72

    Meloniroberto72 Nuovo Iscritto

    Inquilino/Conduttore
  10. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    L'AdE notifica l'avviso di liquidazione dell'imposta di registro, delle sanzioni pecuniarie, degli interessi e delle spese di notifica a tutte le parti in causa, e non al solo locatore.
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Credi male.
    Art. 10 del D.P.R. n. 131/1986:
    1. Sono obbligati a richiedere la registrazione:
    a) le parti contraenti per le scritture private non autenticate per i contratti verbali e per gli atti pubblici e privati formati all'estero nonché i rappresentanti delle società o enti esteri, ovvero uno dei soggetti che rispondono delle obbligazioni della società o ente, per le operazioni di cui all'art. 4;
    b) i notai, gli ufficiali giudiziari, i segretari o delegati della pubblica amministrazione e gli altri pubblici ufficiali per gli atti da essi redatti, ricevuti o autenticati;
    c) i cancellieri e i segretari per le sentenze, i decreti e gli altri atti degli organi giurisdizionali alla cui formazione hanno partecipato nell'esercizio delle loro funzioni;
    d) gli impiegati dell'amministrazione finanziaria e gli appartenenti al Corpo della guardia di finanza per gli atti da registrare d'ufficio a norma dell'art. 15;
    d-bis) gli agenti di affari in mediazione iscritti nella sezione degli agenti immobiliari del ruolo di cui all'articolo 2 della legge 3 febbraio 1989, n. 39, per le scritture private non autenticate di natura negoziale stipulate a seguito della loro attività per la conclusione degli affari.
     
  12. quiproquo

    quiproquo Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Il verbo credere seguito dal congiuntivo è sinonimo di incertezza o di dubbio...
    Il dubbio, solo per curiosità, nasce dal fatto che nei contratti locativi, di solito predisposti dal Locatore, si puntualizza che le spese di registrazione sono al 50%;
    e nella comune pratica è sempre il Locatore che si fa carico di adempiere la
    formalità avendo più interesse del locatario alla corretteza burocratica-fiscale...
    Da qui è facile cadere nell'equivoco non ripartitorio della responsabilità. qpq.
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Come prescrive la legge.
    Art. 8 della legge n. 392/1978:
    Le spese di registrazione del contratto di locazione sono a carico del conduttore e del locatore in parti uguali.
     
  14. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Come prescrive la legge.
    Art. 8 della legge n. 392/1978:
    Le spese di registrazione del contratto di locazione sono a carico del conduttore e del locatore in parti uguali.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina