• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

stick84

Membro Junior
Proprietario Casa
Buonasera a tutti. Il 31 di luglio scade il contratto di affitto di un mio inqLui vorrebbe rimanere altri due mesi fino al primo di ottobruilino. Era stato fatto qualche mese fa un contratto t transitorio. La transitorietà era giustificata data contratto di lavoro determinato che aveva in essere l'inquilino.

Adesso, lo hanno licenziato e il contratto scade il 31 luglio.
Lui vorrebbe rimanere altri due mesi fino al primo di ottobre e io non avrei nulla da obiettare se non fosse che con la scadenza del suo contratto di lavoro è venuta meno la motivazione della transitorietà che ha permesso di stipulare un contratto transitorio.

Si può addurre come motivazione una terapia medica da svolgere nel paese in cui all abitazione? Lui avrebbe modo di farsi fare un certificato dal suo medico curante. Ho letto su Internet e a dire il vero non sembra proprio che questa però rientri le fra motivazioni valide.

Che tipologia di contratto dobbiamo usare? Come facciamo a prorogare di 2 mesi Il contratto? Come faccio ad ospitarlo per i prossimi due mesi?


Ringrazio chiunque abbia voglia di rispondermi
 

uva

Membro Senior
Proprietario Casa
I motivi che giustificano l'esigenza transitoria del proprietario o dell'inquilino sono elencati nell'Accordo Territoriale del Comune dove si trova l'immobile dato in locazione.

A Torino, ad esempio, si considera valida "qualsiasi altra esigenza specifica del conduttore collegata ad un evento certo a data prefissata espressamente indicata nel contratto e documentata".
Quindi, secondo me, se l'esigenza transitoria dipende da cure mediche opportunamente documentate circa la durata (due mesi) e il luogo (l'ospedale/ambulatorio di quel Comune) dove devono essere praticate, si può fare un nuovo contratto transitorio della durata di due mesi.

Ti consiglio di leggere attentamente l'Accordo Territoriale del tuo Comune.
 

castellarin renzo

Membro Junior
Proprietario Casa
Supponendo che precedentemente tu abbia stipulato un contratto di affitto 4x4 o anche con contratti diversi e non hai inviato una comunicazione(6 mesi prima) di cessato rapporto(fine locazione) rimane automaticamente in vigore(proroga) per altri 2 anni,prendendo spunto dal contratto d'affitto 4x4. Per altri tipi di contratti,saranno i più esperti in grado di darti i suggerimenti appropriati
 

plutarco

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Supponendo che precedentemente tu abbia stipulato un contratto di affitto 4x4 o anche con contratti diversi e non hai inviato una comunicazione(6 mesi prima) di cessato rapporto(fine locazione) rimane automaticamente in vigore(proroga) per altri 2 anni,prendendo spunto dal contratto d'affitto 4x4. Per altri tipi di contratti,saranno i più esperti in grado di darti i suggerimenti appropriati
no @castellarin renzo. Il contratto è valido se prima di sei mesi dalla fine del quarto anno non viene data disdetta. Il contratto può essere risolto amichevolmente in qualsiasi momento.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Scusate l'ignoranza , ma a seguito di una richiesta mutuo e di attesa delibera, oggi il direttore mi ha detto che il mutuo è in delibera ... sapete esattamente cosa significa
Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
Alto