• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

CristinaSOLE

Nuovo Iscritto
Proprietario Casa
Buongiorno,

Scrivo per una complicata questione riguardante un contratto di affitto "molto" transitorio e la possibilita' di ottenere la residenza.
Un amico di famiglia brasiliano di discendenza italiana (ma cittadino italiano a tutti gli effetti) intende vivere in Italia per un periodo di 2 mesi, spostando la residenza per questo breve periodo in Italia al fine di ottenere i passaporti italiani per i suoi due bambini.
A quanto pare e a quanto gli e' stato detto al consolato italiano della sua citta' in Brasile, la residenza e' essenziale per ottenere i passaporti.
Noi saremmo disposti a mettere disposizione parte della nostra casa con un contratto di affitto transitorio (l'ideale per la famiglia sarebbe 2 mesi per esigenze lavorative, ma in caso di necessita' potrebbero prolungare fino a 3 mesi).
Vorrei solo assicurarmi che un contratto transitorio di tale breve durata non sia un ostacolo all'ottenimento della residenza.
Qualcuno ha informazioni a riguardo e puo' aiutarmi?

Grazie mille
Buona giornata

Cristina
 

Nemesis

Membro Storico
Proprietario Casa
la residenza e' essenziale per ottenere i passaporti.
Solo se l'istanza per il riconoscimento della cittadinanza iure sanguinis la presenta al sindaco di un comune italiano.
Perché non la presenta alla Rappresentanza consolare italiana competente in relazione alla località straniera di residenza?
Vorrei solo assicurarmi che un contratto transitorio di tale breve durata non sia un ostacolo all'ottenimento della residenza
Potrebbe avere difficoltà.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Le Ultime Discussioni

Ultimi Messaggi sui Profili

Buongiorno, ho una questione da porvi per chi mi può aiutare : nel condominio, l'impianto citofonico è stato sostituito da un cellulare. Tutte le comunicazioni dei portieri arrivano o tramite WhatsApp o per chiamata vocale. A questo punto, bisogna comunque versare indennità per conduzione di citofono o no? Grazie anticipatamente
perchè non ricevo più propit.it la mattina da almeno 10 giorni? , cosa è successo al mio collegamento? non so a chi rivolgermi , ho provato a reiscrivermi ma , poichè già lo sono , mi hanno risposto che non è possibile, chiedo al gestore del gruppo di ripristinarmi nei collegamenti che avevo prima con propit.it.
Alto