1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. angelo1962

    angelo1962 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Buongiorno.

    Mi trovo nella situazione di dover a breve registrare un contratto transitorio della durata di 18 mesi a Milano e quindi con canone soggetto agli Accordi Locali.
    Ho già fatto tutti i conteggi del canone e mi sono accordato con il conduttore.

    I miei dubbi sono i seguenti:
    1) dovendo registrare con il nuovo sistema RLI, che mi chiede nel Quadro A, se voglio pagare per l'intera durata, posso flaggare questa casella anche perchè opterei per il regime della cedolare secca?

    2) L'importo del canone da indicare è quello annuale o il complessivo per le 18 mensilità?

    3) Analogo dubbio mi viene sull'importo del canone da indicare nel testo del contratto: devo mettere quello annuale o il complessivo dei 18 mesi (o eventualmente li cito entrambi)?

    4) Dovendo allegare il Verbale consegna immobile al Contratto deve mettergli le marche da bollo da 16 euro ogni 4 facciate? In alternativa non lo inserisco come allegato nel testo del Contratto ed evito le marche?

    Grazie della cortese risposta :)
    Angelo
     
  2. jerrySM

    jerrySM Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se opti per la cedolare secca non paghi la tassa di registrazione e neanche i bolli da applicare sulle copie dei contratti che registri.
    Per quanto riguarda cosa indicare nel campo relativo all'importo del canone, le istruzioni di compilazione del modello RLI sono chiare a tal proposito:
    Importo del canone
    Inserire qui l’importo del canone di locazione annuo o, in caso di contratti di durata inferiore a un anno, l’importo relativo all’intera durata.
     
  3. angelo1962

    angelo1962 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie del chiarimento.
    Ma sul contratto devo anche lì indicare il valore annuo?

    E le marche da bollo sull'allegato Verbale di Consegna devo invece metterle, perchè nelle istruzioni c'è scritto che anche se non viene allegato il contratto in fase di registrazione (come è il mio caso) le marche sugli allegati ci vanno comunque.

    Grazie

    Angelo
     
  4. jerrySM

    jerrySM Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Sul contratto puoi indicare quello che vuoi (se è di 18 mesi di solito si scrive l'importo dell'intera durata pagabile in reate mensili di euro xxx l'una entro e non oltre il etc etc). All'Agenzia serve sapere l'importo annuo perchè è su quello che si basano in caso di verifica nella dichiarazione dei redditi.
    Se il verbale di consegna non lo alleghi al contratto non vedo perchè vuoi metterci le marche da bollo, puoi farlo ovviamente, ma non ne vedo l'utilità.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  5. angelo1962

    angelo1962 Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Grazie mille, adesso è tutto chiaro. Sul discorso dell'allegato al contratto che non devo presentare mi facevo degli scrupoli, in quanto se mi facessero un controllo e mi chiedono di produrre anche l'allegato io sapevo che non si possono mettere marche da bollo con data posteriore alla registrazione.

    Ciao
    Angelo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina