1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Glia

    Glia Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Salve.
    Ho affittato la casa a tre studenti. Uno occupa una stanza singola e quindi ha un canone diverso rispetto agli altri due inquilini che dividono l'altra stanza e, quindi pagano di meno.
    E' possibile, secondo voi, stipulare un unico contratto per tutti e tre, come già avevo fatto in precedenza con due studenti (che però pagavano la stessa cifra mensile).
    In tal caso, come dovrei impostare il contratto?
    Ringrazio in anticipo per eventuali risposte.
    :)
     
  2. tovrm

    tovrm Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Contratto unico, canone complessivo indicato nel contratto (per il pagamento del quale sono tutti solidalmente responsabili), la divisione del canone tra gli studenti rimane un fatto interno a loro che a te non deve preoccupare.
     
    A Glia piace questo elemento.
  3. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    Secondo me non è possibile perchè dovresti mettere tre nominativi e tre canoni diversi: il modello RLI (sia cartaceo, sia telematico) accetta un solo canone annuale per immobile. Mi son trovato anch'io nella medesima condizione ed ho dovuto fare quattro contratti distinti. L'unica cosa che puoi inserire nel contratto è la solidarietà tra tutti i locatari delle spese accessorie (càpita che uno o due vadano via, ma il riscaldamento riscalda comunque tutta la casa e mi sembra giusto che venga pagato per intero da chi la abita; peraltro mi sono accorto che una clausola di tal genere è uno "stimolo" per i rimanenti a cercare un altro studente conduttore...). Se posso aggiungere una piccola postilla: ho smesso di affittare a studenti, perchè mi sono accorto che, a fronte di un canone leggermente più alto che si ottiene, questo non compensa le numerose "seccature", che, quando va bene, sono rappresentate anche solo dal continuo ricambio dei conduttori.
     
    A Glia piace questo elemento.
  4. Glia

    Glia Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie infinite delle risposte utilissime.
    Gagarin io sono giunta alla medesima conclusione, l'anno prox non replichero'!!
     
  5. Gagarin

    Gagarin Membro Attivo

    Professionista
    ...purtroppo attualmente è così: una decina (o più) di anni or sono, quando era mio padre a locare stanze a studenti, il canone era quasi doppio rispetto ai contratti standard a famiglia e allora le "seccature" erano ben remunerate; ora non più.
     
    A Glia piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina