1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. wmar

    wmar Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Tizio, cointestato assieme ai propri due figli di diversi immobili, muore il 15.01.2012. . Per determinare l'IMU da pagare, va utilizzato il metodo pro rata (1/12: mensilità di gennaio; 11/12: mensilità febbraio-dicembre), e per il calcolo dell'IMU relativo alla mensilità di gennaio vanno utilizzate le quote di possesso esistenti quando Tizio era ancora in vita (immobili cointestati a Tizio e ai suoi figli)?
    La questione non è irrilevante, perché utilizzando, per il calcolo dell'IMU relativo alla mensilità di gennaio, le quote di possesso esistenti quando Tizio era ancora in vita, l'importo che Tizio dovrebbe versare risulterebbe inferiore a 12 euro e dunque, in assenza di un regolamento comunale che disponga altrimenti, gli eredi non dovrebbero versare alcunché a nome di Tizio (ed il comune incasserebbe di meno).
    Grazie a chi vorrà rispondere.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina