1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve. Un quesito sui termini di presentazione della dichiarazione dei redditi e di pagamento delle relative imposte di un contribuente deceduto il 30 marzo 2016. Mi confermate che i termini sono:
    - 16 dicembre 2016 per il pagamento
    - 31 dicembre 2016 per la presentazione della dichiarazione
    ?
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sì.
    Sì, se è presentata a un Ufficio postale. Se è presentata telematicamente, 30 settembre 2016.
     
    Ultima modifica: 26 Settembre 2016
  3. SuperRomu

    SuperRomu Nuovo Iscritto

    Professionista
    Per quanto concerne l'Agenzia delle Entrate dal 01/10/2016 fino al 31/12/2016 si poteva inoltrare come dichiarazione tardiva su responsabilità del contribuente e pagando un importo di € 25,00 per inoltro tardivo.
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La discussione riguarda un contribuente deceduto il 30/3/2016. Quindi una dichiarazione dei suoi redditi, tardiva o no, non poteva evidentemente essere presentata, in via telematica o in forma cartacea a un ufficio postale, su "responsabilità del contribuente".
    Come già scritto, il termine per la presentazione a un ufficio postale è scaduto lo scorso 31/12/2016. Il termine per la presentazione telematica è scaduto lo scorso 30/9/2016. Un'eventuale presentazione telematica tardiva era possibile non fino al 31/12/2016, ma doveva avvenire entro il 29/12/2016, 90° giorno successivo alla scadenza.
     
  5. SuperRomu

    SuperRomu Nuovo Iscritto

    Professionista
    In realtà è possibile presentarla uguaente con una sanzione a salire da € 250,00 euro fino a € 2.000,00 euro chiaramente sempre a carico della responsabilità del contribuente magari con il pin di FiscoOnline proprio perché nessun professionista abilitato trasmetterebbe una comunicazione del genere per evitare controlli da parte dell' Agenzia delle Entrate.
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    La dichiarazione presentata oltre i 90 giorni dal termine si considera omessa.
    La sanzione è commisurata all'ammontare delle imposte dovute. Quindi non esiste un massimo di 2.000 euro.
    Nella fattispecie in discussione non è immaginabile una responsabilità del contribuente.
    L'Agenzia delle Entrate fa i controlli nei confronti del dichiarante. Non nei confronti dell'intermediario che ha adempiuto correttamente l'incarico ricevuto.
     
    Ultima modifica: 17 Febbraio 2017

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina