1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. ele70

    ele70 Nuovo Iscritto

    Buongiorno a tutti. Vivo a Torino in un appartamento di circa 60mq ancora da finire di pagare (mutuo residuo circa 16mila euro). Dovendo trasferirmi in Toscana, devo decidere se vendere questo appartamentino (e con il ricavo accendere un nuovo mutuo per l'acquisto di un appartamento in Toscana) oppure darlo in affitto. Dove posso trovare qualche dritta per poter prendere questa decisione con cognizione di causa? sono totalmente digiuna di questa materia.....Grazie !
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,

    Il mio consiglio è quello di vendere, in modo tale che estingui il mutuo residuo e ne accendi, qualora servisse, uno nuovo. Certo affittandolo ti renderebbe qualche soldino, ma poi di mutui ne avresti due oppure uno solo con importo maggiorato o prolungato di anni, non so quanto il gioco possa valere la candela, soprattutto perchè così eviteresti tanti problemini con gli inquilini.

    Spero di esserti stata utile.
     
    A ada1 piace questo elemento.
  3. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Difficile darti un consiglio, posso darti delle indicazioni che ti aiutino a prendere una decisione.
    A) Se l'affitto del tuo appartamento di Torino avesse una mensilità, sensibilmente maggiore alla rata del mutuo, potresti avere la sensazione che il debito residuo si paga da solo e ti lascia qualche soldino in più.
    B) il caso A) ti permetterebbe di arrivare, fra qualche anno, ad una situazione di mercato migliore e quindi a realizzare meglio la vendita del tuo appartamento.
    C) Infine, dovendo tu accendere un mutuo in Toscana, le banche vedono di buon occhio il fatto che tu abbia proprietà intestate, nel tuo caso con un piccolo residuo di mutuo.
    D) Dovendo fare un nuovo mutuo, è probabile che tu possa contrattare delle condizioni migliori e in tal caso potresti accendere un mutuo che riconprenda la chiusura del vecchio, se questo non ha condizioni vantaggiose.
    E) Unico neo è che l'immobile che metteresti a reddito, è, geograficamente lontano da dove vai a risiedere. Ma se si trova in zona appetibile e se riesci a trovare un inquilino affidabile e duraturo, hai fatto centro.
     
    A Marco Costa piace questo elemento.
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Sante parole! Basti pensare ai problemi che nascerebbero in caso di morosità dell'inquilino o di necessità di riparazioni per l'appartamento.
     
  5. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Infatti era proprio questo che intendevo. :D
     
    A jac0 piace questo elemento.
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x ele70 se sei digiuna in materia e vuoi evitare problemi inerenti a eventuali morosità del conduttore e con due mutui da pagare, vendi tutto salda il mutuo in essere e apri un nuovo mutuo come primacasa e vedrai il sole più roseo ciao adimecasa Bergamo;)
     
  7. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    potresti vedere se a Torino c'è un'agenzia che segua il tuo affitto sia nella costituzione che nella gestione e a che prezzo. seguire direttamente l'immobile dalla Toscana richiede o una grande fiducia nell'inquilino o frequenti viaggi per controllare la necessità di interventi, lo stao di manutenzione e simili.
     
  8. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Nessuna agenzia può fare quel che fa il proprietario (basti pensare alle beghe condominiali). Ossia le cose da fare sono tante per una casa data in affitto. Quindi le rendite da locazione non sono, come alcuni vogliono far credere, rendite parassitarie. Oltretutto le locazioni sono preziose per i Comuni che non costruiscono le case popolari.
    Io dico sempre che chi può NON affitta.
     
  9. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Di fatti secondo me sarebbe alquanto complicato.
     
  10. rommel1970

    rommel1970 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    bè, dipende anche se dalla toscana intendi tornarci... prima o poi. è un trasferimento a lungo termine?
     
    A jac0 piace questo elemento.
  11. ele70

    ele70 Nuovo Iscritto

    Grazie infinite a tutti per le vostre risposte.
    Sì, il mio trasferimento sarebbe (spero) a lunghissimo termine (è la mia terra d'origine e vorrei tornare da dove vengo...).
    Grazie ancora
    Elena
     
    A jac0 piace questo elemento.
  12. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Salve a tutti,
    concordo con tutti quelli che ti ricordano i problemi dell'affitto,
    pero' dato che opero a Torino sebbene nel settore commerciale posso dirti che non potevi scegliere momento peggiore per vendere . Torino sta' attraversando un periodo nerissimo (con pericolo di svenderlo) a meno che tu non abbia tale immobile in pieno centro storico lontano dalla zona Porta palazzo e san Salvario
    Prima di decidere devi cmq avere maggiori dati in mano , fatti fare una valutazione di vendita da due agenzie e chiedi anche quanto potresti realizzare affittandolo , magari ammobiliato a studenti con contratti brevi
    Qundo hai piu' dati saprai scegliere per il meglio
    Cordiali saluti Marco ;) ;)
     
    A Adriano Giacomelli piace questo elemento.
  13. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Allora, potendo, non vendere e non affittare finché non cambiano i tempi.
     
  14. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    se a Torino non vuoi più tornarci ti conviene vendere e ricomprare a casa tua.
     
    A Federica F piace questo elemento.
  15. raflomb

    raflomb Membro Assiduo

    Considerato che il tuo obiettivo finale è quello di trasferirti definitivamente in Toscana, ti conviene sicuramente vendere anche per accedere ad un eventuale mutuo meno impegnativo, oltre a tutti i problemi che sono stati analizzati in relazione ad una locazione che nonpuoi gestire in loco. Inoltre, l'avere maggior disponibilità ti metterà in grado di poter fare una scelta di un immobile con ,aggior serenità.
     
  16. Federica F

    Federica F Nuovo Iscritto

    Vendere, vendere!!... ormai trovare un inquilino onesto (che paga e non fa danni) è praticamente impossibile.
    Chi poteva pagare un mensile ha preso il mutuo per comprarsi casa.
    Chi prende in affitto un immobile (salvo rarissime eccezioni dovute alla temporaneità del suo alloggio), vive alla giornata, è solo una questione di tempo.
    Per non parlare poi del fatto che purtroppo in Italia i proprietari non sono minimamente tutelati. Per dare lo sfratto ad un inquilino moroso ci vuole almeno un anno di tempo, un avvocato ed un sacco di spese.... :triste:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina