1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. DanteM

    DanteM Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Circa trenta anni fa, i miei suoceri, hanno acquistato delle quote di una cooperativa a proprietà indivisa. Ad ogni socio è stato assegnato un alloggio. Qualche anno fà mio suocero è deceduto e nell'appartamento ora vive da sola la moglie, piuttosto anziana. L'atto costitutivo, dispone la continiutà delle quote, un convivente da almeno 2 anni.
    Vorrei sapere nel caso in cui mia suocera venisse meno, queste quote che fine farebbero, considerando il fatto che mio suocero ha versato negli anni, diversi milioni di Lire.
    Non vorremmo perdere l'immobile, nel caso mia moglie, (già proprietaria di un immobile), acquistasse le quote, sarebbe considerata una seconda casa?

    Attualmente la cooperativa ha iniziato le pratiche per la trasformazione da proprietà indivisa a proprietà individuale anche se ci sono problemi con dei condomini che non vogliono pagare la quota per questo passaggio.
    Grazie.
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Dipende dallo statuto della cooperativa, se si può alienare quote individuali, o se sono quote indivisibili
     
  3. DanteM

    DanteM Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Grazie Adimecasa,
    credo siano alienabili. Tempo fà una persona ha acquistato le quote di un socio, senza esserci stata nessuna opposizione da parte dei soci.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    allora non vedo il problema
     
  5. DanteM

    DanteM Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Il problema nasce nel momento in cui io oppure mia moglie, già proprietari di una casa, acquistassimo le quote in modo da non perdere l'immobile nel malaugurato caso in possa venir meno mia suocera.
    Per la legge, sarebbe una seconda casa?
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se già possedete un immobile certamente diventa un seconda casa
     
  7. DanteM

    DanteM Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    In realtà, non acquistiamo un immobile, ma semplicemente delle quote di un socio di cooperativa al quale è assegnato un immobile che in via puramente teorica, potrebbe non essere quello nel momento in cui la cooperativa si scioglierà trasformandosi da proprietà indivisa a proprietà individuale. In effetti, mia suocera, non paga direttamente IMU/TASI e utenze Acqua e Gas, paga una quota alla cooperativa.
     
  8. Gianco

    Gianco Membro Storico

    Professionista
    Le quote della cooperativa dovrebbero passare agli eredi per successione.
     
    A rita dedè piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina