1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. conicek

    conicek Membro Junior

    Proprietario di Casa
    buongiorno a tutti ,volevo sapere come fare x avere una copia del rogito del mio confinante, le modalita di richiesta ,il notaio puo rifiutare .come devo fare :telefono ,scrivo una richiesta con ricevuta di ritorno,ci sono esempi di lettere,grazie .
     
    A possessore piace questo elemento.
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    I rogiti sono atti pubblici, perciò si possono consultare, come si possano ottenere non lo saprei dire, ti consiglierei di contattare un tecnico abilitato e/o un legale.
     
    A possessore piace questo elemento.
  3. conicek

    conicek Membro Junior

    Proprietario di Casa
    grazie x la risp.
     
    A possessore piace questo elemento.
  4. possessore

    possessore Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Fermi tutti! Si fa on line solo che costa 250 euro. Non devi andare da nessuna parte. Un attimo!

    Ecco qua:

    Copia Atto Notarile

    COSTO: 210 EURO + IVA 21%

    Devi utilizzare I DATI DELL'IMMOBILE, ossia la famosa terna:

    (FOGLIO; PARTICELLA; SUBALTERNO)

    Rettifico, se è una compravendita costa 254 EURO IVA COMPRESA.

    Ma si fa tutto on line!!

    Chiedendolo oggi verrà consegnato Entro venerdì 15 marzo 2013
     
    A condobip piace questo elemento.
  5. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Farne richiesta presso il notaio che l'ha rogato. Nel caso quel notaio abbia cessato l'attività, oppure si sia trasferito in un altro distretto notarile, la copia può essere rilasciata solo dall'archivio notarile del distretto ove il notaio operava all'epoca della stipula.
     
  6. erwan

    erwan Membro Attivo

    procedere come dice Nemesis;

    con i servizi segnalati da possessore si paga il servizio di un mediatore di cui non vedo l'utilità.

    il costo della copia non è fisso, ma dipende dalla tipologia e dal numero di pagine dell'atto.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  7. bertoldo

    bertoldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Meno di un anno fa ho consultato l'atto di provenienza di un app.to che ho poi acquistato: sulla base degli estremi rilevati dalla visura catastale, in Conservatoria hanno rintracciato l'atto del quale ho verificato i dettagli che mi interessavano.
     
  8. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    Non so se il notaio ti può consegnare una copia dell'atto, sicuramente è depositato all'Ufficio del Registro ed alla Conservatoria dei Registri immobiliari competenti per territorio

    puoi recarti presso questi uffici e fare richiesta, si pagano dei diritti

    puoi anche rivolgerti alle agenzie che fanno questo lavoro o a professionisti pagando oltre ai diritti anche le loro prestazioni

    tieni conto che procedendo in proprio dovrai andarci almeno 2 volte, una per la richiesta ed una per ritirare il documento
     
  9. erwan

    erwan Membro Attivo

    se si chiama pubblico deve pur esserci una ragione...
    il notaio DEVE rilasciarne copia a chiunque ne faccia richiesta.

    che non lo farà vedere al nostro...

    la nota di trascrizione, non l'atto; potrebbe fare al caso suo come no.

    conclusione: rivolgersi direttamente al notaio.
     
  10. bertoldo

    bertoldo Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Confermo: ho letto tutto l'atto di CV
     
  11. erwan

    erwan Membro Attivo

    ti è parso l'atto ma era la nota, che ne riproduceva in larga parte il contenuto.
     
  12. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Ravviso un piccolo problema, Conicek, probabilmente non conosce il nome del Notaio a cui il suo vicino si è rivolto per l'atto (rogito), ed il vicino probabilmente non glielo fornirà spontaneamente, per cui le cose non sembrano così semplici come pare, per cui ribadisco il mio primo concetto, Conicek per ottenere copia dell'atto pubblico del vicino dovrebbe avvalersi di un tecnico abilitato e/o di un legale, a meno che non conosca tutti i dati (Foglio; Particella; Subalterno, e ci aggiungerei anche il CF del vicino), cose che credo siano difficili da reperire senza l'assistenza di un addetto tecnico in queste cose.
     
  13. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    non è mai stato esattmente il mio ramo ma anni fa, ho fatto delle indagini su delle proprietà per definire una situazione di diritto di passi, ero CTP, alla conservatoria mi hanno fornito anche le copie degli atti, non solo le trascrizioni
    se l'ufficio del registro non fornisce le copie a richiesta, come fanno le varie agenzie a procurarle?
    non mi risulta che l'archivio del singolo notaio sia pubblico, è quindi secondo me discrezionale e anche delicato, fornire copie degli atti a repertorio mentre è sicuramente pubblico l'archivio predisposto dallo stato
    potrei anche sbagliarmi
     
  14. erwan

    erwan Membro Attivo

    io dico di sì:
    già solo il certificato catastale riporterà gli estremi dell'atto (se non è troppo risalente), dopodiché si passa dallo stesso notaio o dall'archivio.
     
  15. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    A quanto so, per esperienza personale per ottenere il certificato catastale delle u.i. e/o terreni confinati, è necessario avere/esibire il CF del proprietario e ovviamente Nome e Cognome (magari data e luogo di nascita in caso di omonimia), e non credo che il vicino sia obbligato a fornire questi dati al confinate.
     
  16. estate

    estate Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ho dovuto fare una ricerca sui vari passaggi di proprietà di un appartamento, dei quali sapevo il notaio e l'epoca, ed ho risolto tutto all'archivio notarile ad un costo di 20-30 euro (non ricordo). Ma erano atti vecchi già depositati dai notai all'archivio notarile.
     
  17. erwan

    erwan Membro Attivo

    forse per la planimetria, ma per la visura non credo;

    ma anche in questo caso si fa presto a procurarsela per mezzo di un qualunque soggetto collegato al servizio online, da un notaio ad un geometra
     
  18. griz

    griz Membro Senior

    Professionista
    erwan, guarda che tutte le visure che vengono fatte consitono nel trattamento di dati sensibili come definiti dalle norme, devono quindi essere autorizzate e guistificate in qualche modo, una visura estratta in qualunque modo, lascia una traccia e quindi un responsabile che può essere perseguito se non si è mosso in modo legale
    é facile ma una schermata che si presenta prima di accedere agli archivi ai quali arrivi ben identificato, mette in guardia rispetto a quanto si scarica

    personalmente, una visura chiestami per esaminare i dati di un soggetto che non è la persona che mi sta incaricando, che non sia un legale anch elui autorizzato, mi guardo bene dal farla
     
  19. erwan

    erwan Membro Attivo

    perseguito? :shock:

    il catasto è un registro pubblico!

    infatti la visura si può liberamente scaricare, a pagamento, anche da diversi siti di enti amministrativi
     
  20. estate

    estate Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    a me serviva soltanto la copia dei titoli di proprietà dei precedenti proprietari. Quindi erano atti notarili di vendita avvenuti dal 1950 in poi. Non mi serviva la planimetria.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina