1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Ciao a tutti,

    ho affittato un appartamento nel maggio 2011 ad una coppia (non sposata) con un figlio di 4 anni, con contratto intestato unicamente al padre, di nazionalità estera.
    Dopo qualche mese la coppia si è separata e lui (l'intestatario) se n'è andato all'estero (senza peraltro darmi comunicazione).
    Ora, quindi, nell'appartamento sono rimaste madre e figlia che non corrispondono l'affitto da alcuni mesi.
    Ho atteso a fare azioni di sfratto perché mi sono fatto problemi di coscienza ad infierire su una situazione difficile (so che la donna rimasta da sola aveva trovato solo un lavoro precario e pagato pochissimo).

    Ora fortunatamente pare che la signora abbia trovato una situazione che le permette di pagare l'affitto.

    * (Mi) domando come devo gestire il contratto (chiuderlo e farne un altro intestato a lei oppure esiste un subentro che non so come si faccia e se ha dei vantaggi).
    * Per gli affitti non pagati, legalmente, la signora è responsabile anche se non è intestataria e non coniugata?

    Qualcuno sa illuminarmi...? Grazie
     
  2. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Per gli affitti non pagati la ex convivente non è responsabile, però ora occupa i locali senza titolo.
    Dovresti fare un'azione legale contro il fuggiasco, ma non so se ti conviene per l'esito incerto.
    Visto il caso di coscienza e se la donna ha trovato un lavoro, è meglio stipulare con lei un nuovo contratto attuando la risoluzione anticipata del precedente, con debita comunicazione all'AdE.
     
  3. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Grazie mapeit, avevo il dubbio che la compagna non fosse responsabile delle quote non pagate.
    Pur io concordo che purtroppo non ho altra scelta che rinunciare in partenza alle quote non pagate dal fuggiasco...

    Ora il problema è proprio chiudere il contratto con questo signore scappato nel caso che abbia fatto perdere le proprie tracce...
    Che si fa in questi casi?
     
  4. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Basta fare un versamento di 67 Euro a fronte del contratto che cessa con il modello F23 e causale 113T (risoluzione anticipata) e poi portare all'AdE una copia del versamento e un mod. 69 debitamente compilato con la casella "Risoluzione" barrata, indicando la data di cessazione del contratto ed i suoi estremi. Il versamento va fatto entro 30 giorni dalla cessazione e il mod. 69 va portato entro 20 giorni dal versamento.
     
  5. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Grazie, gentilissimo.
    La mia preoccupazione era però rivolta al fatto della chiusura "lecita" del contratto: il fuggiasco non mi ha dato alcuna disdetta; posso io in un caso come questo chiudere unilateralmente il contratto?
    O quale procedura adottare in questi casi che sia la meno dispendiosa?
     
  6. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Direi che dal momento che stipuli un nuovo contratto con la ex compagna puoi lecitamente chiudere quello vecchio, anche perché chi fugge non può inviare disdetta e quindi ...
    Se proprio vuoi tenerti una "prova", inviagli una raccomandata a.r. dove dici che a causa della sua inadempienza ritieni risolto di diritto il contratto, spediscila anche se non verrà mai ritirata, tieniti una copia e quando ritornerà indietro inesitata conserva il tutto.
     
  7. Riccardo72

    Riccardo72 Oggi è il mio Compleanno!

    Oddio e se, per assurdo (ma neanche poi assurdissimo...), il fuggiasco ritornasse dalla sua fuga e reclamasse quell'appartamento di cui aveva contratto (pur non pagando)?
    Non è che, con le leggi sempre dalla parte dell'inquilino, passerei io dalla parte del torto e qualche avvocato furbo mi potrebbe creare dei problemi:???:?
     
  8. mapeit

    mapeit Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Se tu tramite racc. a.r. dichiari risolto, a ragione, il contratto e lui non ritirando la raccomandata non si oppone che vuoi che possa fare ? Non sei mica obbligato a corrergli dietro per mezzo mondo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina