1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. martino954

    martino954 Nuovo Iscritto

    L'amministratore prepara l'ordine del giorno dell'assemblea e scrive:
    3. esame dei preventivi per installazione videocitofono. Delibera.
    All'assemblea tira fuori i suoi preventivi e li illustra, poi i condomini intervengono e decidono.
    La mia domanda:
    in questo modo l'amministratore dà per scontato la decisione di installare il videocitofono e i condomini "scelgono" il preventivo. La corretta formulazione sarebbe stata:
    3. richiesta di installare videocitofono. Delibera e scelta del preventivo.
    Non si deve dare per scontata una decisione non presa e confondere i condomini.
    E' un modo per aumentare la spesa del condominio, convincendo in modo sottinteso.
    Questi rilievo sono stati da me fatti in una precedente assemblea, ma si vede che non ha capito. Ora non sono intervenuto per "limitare i danni".

    Che ne pensate? E' solo una questione di stile? O è da rimproverare questo comportamento?
    Grazie
    Martino
     
  2. Antonio Azzaretto

    Antonio Azzaretto Membro dello Staff

    Quella che sollevi è una questione politica, non amministrativa.

    L' amministratore ha il potere di redigere l' ordine del giorno; lo può esercitare di sua iniziativa o di concerto con il consiglio di condominio.

    I condòmini chiederanno all' amministratore di essere coinvolti nella redazione dell' ordine del giorno solo quando diventeranno consapevoli del potere politico che deriva dal decidere l' ordine del giorno dell' assemblea.

    Ma al di là delle procedure formali, vi è una questione sostanziale che hai sollevato di cui vorrei renderti consapevole:

    Se l' amministratore sceglie tutti i preventivi che illustra all' assemblea al fine di poter deliberare, che razza di gara di appalto è? Si faceva prima a scegliere direttamente la ditta che l' amministratore preferisce.

    ...non credi?
     
    A meri56, Alessia Buschi, arianna26 e 1 altro utente piace questo messaggio.
  3. martino954

    martino954 Nuovo Iscritto

    Vuoi dire che sarebbe stato meglio avere buste chiuse e aprirle in assemblea, altrimenti l'amministratore in pratica ha già scelto. Ho capito bene?
    Grazie
    Martino
     
  4. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Secondo me il dubbio è duplice:
    - o si approfitta della vostra poca conoscenza che avete della materia facendovi fare quello che meglio crede,
    - o non sa fare l'amministratore, cioè non conosce bene le regole di comportamento da tenere in occasione dei vari casi da risolvere.
    Ciao
     
  5. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    In prima battuta la questione sembrerebbe di stile, in fondo se i condomini non sono in trance non approvano qualcosa che non vogliono, videocitofono o altro. In realtà in questo modo lui vi ha sottratto la possibilità di procurarvi voi stessi preventivi che potevano risultare più vantaggiosi.
     
  6. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Se l'Assemblea ha già deciso e deliberato, non puoi farci più niente e sono d'accordo con "Arianna26". Se invece ancora deve essere espletata richiedi tu stesso e fai richiedere pure da altri condomini altri preventivi per i dettri lavori. Oppure nella discussione dirai di rinviare la discussione sull'installazione del videocitofono per permettere a chi lo desidera di presentare pure altri preventivi.
     
  7. FRANCOPAU66

    FRANCOPAU66 Ospite

    Secondo me, basta che il presidente dell'assemblea chieda ai presenti se desiderano o meno l'installazione dei video citofoni. Se la decisione è negativa l'amministratore può usare i preventivi per ...........:risata::risata::risata:
    Francopau66
     
  8. martino954

    martino954 Nuovo Iscritto

    OK
    Il problema è che i condomini non pensano che la decisone sia ancora da prendere e scelgono tra i preventivi, come se fossero obbligati a farlo. A me sembra sia più opportuno non sottindere tale scelta.
    Grazie
    Masrtino
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina