1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Manlio Minci

    Manlio Minci Nuovo Iscritto

    Buongiorno,vorrei sottoporvi il seguente argomento:
    una corte (delimitata da un muretto che la separa dal giardino condominiale) è stata ceduta
    in "Uso esclusivo e perpetuo" nel 1984. Pochi mesi fa è stata rivenduta ad un'altra persona sempre
    in uso esclusivo e perpetuo.La mia domanda é la seguente: è possibile tutto cio' dal momento che
    ho letto che l'uso esclusivo e perpetuo viene equiparato all'Usufrutto e quindi non dovrebbe essere
    alienabile??
    In questo caso sarebbe condominiale?
    La cosa mi interessa poichè la suddetta corte si trova proprio davanti al mio balcone e temo che
    il nuovo proprietario voglia installarvi gazebi o altre infrastrutture che possano ostacolare la
    vista sul mare che si gode dal mio appartamento estivo.
    Vi ringrazio anticipatamente per le eventuali risposte....
     
  2. cautandero

    cautandero Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Vedi vi è differenza nelle parole che attengono all'usufrutto e quelle attinenti all'uso esclusivo. Nel primo si dice: "vita natural durante", non perpetuo,e cessa con la morte dell'usufruttuario. Mentre nel secondo caso di dice "uso esclusivo e perpetuo". E' vero che non si e proprietari di questo immobile (ma si può riscattare volendolo), ma questa servitù viene tramandata,cioè è ereditaria.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina