1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. GIULIANA PICCINATO

    GIULIANA PICCINATO Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Salve. In un'asta immobiliare sono stati venduti tutti e 5 gli appartamenti di un edificio nuovo. I miei figli ne hanno acquistati due. C'è un cortile comune, pavimentato. Ora almeno due degli altri tre inquilini hanno deciso di cambiare la pavimentazione. Il terzo è indeciso. I miei figli devono sottostare a questa decisione o possono opporsi visto che la pavimentazione c'è? Loro preferirebbero eventualmente fare un prato verde e non cementificare. La decisione a che maggioranza deve essere presa? L'eventuale spesa verrà ovviamente ripartita in millesimi vero? E se il proprietario di un appartamento non potesse sostenerla? Grazie
     
  2. Ollj

    Ollj Membro Assiduo

    Professionista
    Vi è un Condominio. Il tutto da regolarsi in sede assembleare e relative maggioranze.
     
  3. fiorio

    fiorio Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Sembra di capire che non di inquilini si tratta ma di proprietari.
    Comunque la decisione va presa a doppia maggioranza, sia di teste che di millesimi.
    Chi non è d'accordo deve adeguarsi, anche con la spesa, alla delibera passata a maggioranza. Se solo due su tre vogliono fare il prato e gli altri tre invece, avendo la maggioranza anche di millesimi, vogliono ripavimentare, i due contrari dovranno adeguarsi.
     
  4. pippopeppe

    pippopeppe Membro Attivo

    Impresa
    ma è mai posibile che in questo paese si è perso il senso di concretezza.
    lo sport di moda è contestare sempre su tutto e pretendere che la maggioranza si adegui
    alla sparuta minoranza.
    se la ripavimentazione riqualifica l'immobile e di conseguenza lo rivaluta, perchè due devono decidere per gli altri tre?:stretta_di_mano:
    nel mio condominio una minoranza, tra cui io, vorremmo rifare l'asfalto del parcheggio, ma siccome la maggioranza dice no pur essendo assegnatari dell'area, io ho solo diritto al passaggio pedonale, purtroppo non si fa e non protesta nessuno.
     
  5. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    A) se si vuole trasformare in prato l'attuale cortile pavimentato si delinea una modifica di destinazione d'uso.
    Deliberazioni che modificano le destinazioni d’uso delle parti comuni per soddisfare esigenze di interesse condominiale (art. 1117-ter): per costituire l'assemblea in prima convocazione occorrono la maggioranza dei condomini che abbiano almento 667/1000, mentre in seconda convocazione occorrono sia 1/3 dei condomini che abbiano almeno 334/1000.
    Cioè si può parlare e discutere senza decidere.
    Per deliberare sia in prima che in seconda convocazione occorrono 4/5 dei condomini che abbiano almeno 800/1000.
    B) cambiare il tipo di pavimentazione esistente, questo intervento rientra nei lavori di manutenzione ordinaria, per deliberare i quali, in prima convocazione, occorrono la maggioranza degli intervenuti che abbiano almeno 500/1000; mentre in seconda convocazione occorrono la maggioranza degli intervenuti che abbiano almeno 334/1000.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina