1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. antonello fanni

    antonello fanni Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    Buongiorno a tutti,
    sono un po confuso, per via di alcuni problemi come inquilino in affitto, abito al piano terra di una palazzina di tre piani il piano terra ha ingresso indipendente ma lo stesso cortile ad uso parcheggio.
    Da circa un mese il primo piano, quello sopra il mio è stato affittato ad una famiglia di Senegalesi. Hanno iniziato con il cancello elettrico ad entrare ed uscire e usare il telecomando per fare entrare flotte di amici, usandolo pur essendoci il cancello pedonale, dopo averli avvisati si sono subito scaldati.
    Tutto potrebbe andar bene se collaborassero a pagare la corrente per l’uso che fanno, per il cancello la luce scala i citofoni ed altro, però il problema nasce dal fatto che il padrone di casa ha detto loro che non esiste condominio, potrebbe anche avere ragione perché non è mai stato costituito, però la corrente per ora la pago io perché il contratto è a nome mio, l’uso che ne faccio è solo per il cancello elettrico.
    Il padrone di casa ha anche detto che se per caso non avevano auto avevano sempre diritto ad uno spazio nel cortile, inteso da loro come parco giucchi per i bambini.
    Ok lasciamo perdere per il quieto vivere, ma quando hanno iniziato ad usare la mia acqua come se fosse per l’uso di tutti, mi sono fatto sentire.
    Per prima cosa a loro veduta sono diventato razzista, e tra l’altro comunicano nella loro lingua anche davanti a te che non sai se stanno parlando male dite.
    Quando mi sono veramente rotto ho messo un lucchetto al rubinetto dell’acqua, in conclusione il giorno dopo ho trovato l’auto di mia moglie con le gomme squarciate con un coltello, la fiancata rigata è la parte destra completamente sporca dal lancio di uova.
    Fatto denuncia ad ignoti avvisato la Polizia Locale, in conclusione mi è stato detto che devo cercare di convivere in modo tranquillo, che loro sono brave persone e che magari è entrato qualcuno a fare quei danni.
    Ora stò cercando casa e non vorrei restare per i sei mesi di preavviso, anzi il contratto mi è appena stato rinnovato è non so come comportarmi.
    Potrei chiedere i danni al proprietario perché in casa ogni anno esce la muffa e nonostante tutto il padrone di casa non ha fatto nulla, è persino caduto un pezzo di intonaco nel soggiorno e lui nulla, c’è nel cortile davanti alla mia finestra un buco nel tubo dello scarico ed anche se questo è dentro un tombino l’odore specialmente in estate è insopportabile.
    Questo è tutto consigliatemi cosa fare mia moglie è terrorizzata, quando non ci sono io si chiude a chiave.
    Consigliatemi cosa fare per andarmene al più presto
    Grazie
    Antonello
     
  2. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Dato che il contratto per l'energia elettrica è a nome tuo, puoi per il momento chiudere questa utenza, così il cancello e relativa apertura non funzionerà più, purtroppo anche tu dovrai aprire questo cancello con le chiavi.
    Poi magari cerca una buona scusa con il proprietario per chiudere il contratto di locazione.
     
  3. Antennaria

    Antennaria Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    è una vergogna che la richiesta di comportamento civile, responsabile e corretto sia spacciato per razzismo!!!!
     
  4. arianna26

    arianna26 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Chiudi tutte le utenze a tuo nome. volendo potranno sempre riattivarle a nome e soldi loro. poi manda subito una raccomandata per disdire il contratto e tieni duro per il tempo di preavviso. coraggio sei mesi non sono un'eternità. un abbraccio a tua moglie.
     
  5. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Smetti di pagare quanto di tua spettanza per il condominio, obbligherai il locatore a sistemare le cose. Considera poi, come arma a tuo favore, che quell'etnia è restia a mettersi in regola con il permesso di soggiorno.
     
  6. antonello fanni

    antonello fanni Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    Grazie ,
    dal profondo del cuore per ciò che mi avete scritto, ora mi cerco una casetta e scapo via, sono sicuro che restando più tempo rischierei di compromettermi per nulla.
    Quello che mi urta è questa storia che con certe persone non ci puoi parlare, o ti dicono che non ti capiscono perché parlano male la nostra lingua, oppure passi da razzista quando non gli fa più comodo ascoltare, questo però vale anche per noi italiani che per queste persone partono subito in difesa. Io intanto appena posso vado via, po il padrone di casa può fare ciò che vuole magari gli affitta anche il piano di sotto così sono più numerosi e stanno meglio.
    Antonello
     
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Le persone che trattano da razzista un'altra persona dovrebbero essere messe alla prova per sapere come si comportano quando la faccenda riguarda loro.
     
  8. fabi6

    fabi6 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    E' vero è successo anche a me quando subisci delle violenze psicologiche da parte di questa gente, diventi razzista. Il problema è che le forze dell'ordine pagate dal cittadino, non ti difendono, quando vai a denunciare un comportamento, nemmeno ti ascoltano, aspetteranno che esca il morto, chissà forse guadagneranno qualche incentivo in più. Fai una lettera di raccomandata e dagli il preavviso, informati perché non so alla fine devi attenerti ai 6 mesi, se sussistono delle giuste cause come una casa diroccata, umida e fatiscente, i motivi sono validi per andarsene ma specificali sempre sulla raccomandata, niente a voce. Per le utenze, stacca il filo di corrente collegato al cancello, dove è scritto che devi pagare tu la luce per loro o altrimenti se il contatore è separato da quello che usi per la casa, chiudi l'utenza.
     
  9. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quando subisci violenze psicologiche devi andare a denunciarle dai Carabinieri.
     
  10. antonello fanni

    antonello fanni Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    Buongiorno a tutti,
    tramite legale consegno l’appartamento il 31 di Ottobre, e vado a vivere da un'altra parte,
    in questi ultimi periodi sono accadute ancora alcune cose spiacevoli, gli inquilini non hanno ancora ne luce e ne acqua, la ragazza che ha firmato il contratto vive con un anziano da un’altra parte, nell’appartamento ci sono quatto camere da letto, un continuo via vai di giorno e di notte, hanno intasato la colonna montante e nei bagni non ci si può più stare, probabilmente usano poca acqua e quindi non defluisce nulla.
    Questo fine settimana tra il sabato e la domenica, alle 02,00 sono iniziate ad arrivare persone chi entrava con le chiavi chi per fare prima scavalcava la radio a tutto volume fino alle cinque del mattino, non ho voluto chiamare i Carabinieri perché tanto non fanno nulla, i vicini non si sono lamentati, probabilmente hanno anche paura di ritorsioni.
    Comunque almeno prima di Novembre sono nella nuova casa, e per me possono fare anche un centro di prima accoglienza, sta bene al proprietario sta bene alla polizia Locale, io mene vado che si arrangino pure.
    Grazie a tutti per l’appoggio morale, mia moglie ha già cambiato umore, e questo mi va benissimo non voglio che viva ne terrore quando non sono a casa.
    Ancora grazie
    A presto
    Antonello
     
  11. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    Siamo tutti contenti per te che presto te ne andrai, ma quanta amarezza. Possibile che gli arroganti la debbano sempre avere vinta? Di qualunque colore siano...
     
  12. jerrySM

    jerrySM Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Certo il dover lasciare il proprio appartamento per la maleducazione e la prepotenza di altri lascia sempre un senso di amarezza, ma almeno è risucito a trovare una soluzione.
    Questo è il lato positivo delle locazioni, se qualcosa non va si può sempre prendere e andarsene. Ben più grave se fosse stato proprietario dell'immobile, allora si che sarebbe cominciato un vero e proprio calvario per lui e la sua familia.
     
    A condobip piace questo elemento.
  13. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    'familia'?
     
  14. jerrySM

    jerrySM Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se è per questo ho scritto anche 'risucito' ...ahi ahi ahi jac0, vedo che sei stato poco attento nella correzione.

    Va beh, per questa volta sei perdonato :stretta_di_mano:
     
  15. wmar

    wmar Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Che pena, che gran pena quei "vicini che non si sono lamentati [per paura di ritorsioni]". E' semplicemente il segno, uno dei tanti, di una civiltà in declino - e lo è anche perché l'abitare è uno dei fondamenti della vita civile. Buona fortuna per la nuova abitazione.
     
  16. antonello fanni

    antonello fanni Membro Junior

    Inquilino/Conduttore
    Ciao a tutti, un sincero ringraziamento per la solidarietà da voi comunicatami. Il trasferimento procede bene, tra un po lascio la vecchia abitazione. Morivo dalla voglia di favi sapere che il mio ex padrone di casa ha incaricato un suo operaio per il montaggio di un contatore dell’acqua rompendo i sigilli messi da gestore, io continuo a stare buono tanto quando verranno a sigillare il mio di sicuro si accorgeranno di quello che è stato fatto Tanti saluti a presto Antonello
     
  17. mutapap

    mutapap Membro Attivo

    Anche il proprietario che ha affittato a loro se ne accorgerà...quando non pagheranno più saranno cavoli amari.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina