1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    http://www.ilsole24ore.com/art/noti...ichiesta-parlamento-101145.shtml?uuid=ABcLCHt

    http://www.lastampa.it/2014/01/30/i...napolitano-0B4gLGtiLEYSrx2QPgQGCN/pagina.html

    Ognuno ha la sua idea, ed è corretto rispettarla, ma a tutto c'è un limite, voi che ne pensate???
    Saluti
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Che il momento attuale dell'Italia ricorda molto la repubblica di Weimar: durante quel periodo la Germania era una schifo, divisa fra partiti di destra e di sinistra che si frornteggiavano senza concludere nulla fino a portare la caduta del Marco nel 29. Dall'impossibilità di avere un governo stabile che prendesse decisioni serie si affacciò sulla scena politica un certo Hitler che prese in mano le redini del paese. Dall'instabilità politica nascono le dittature.
     
  3. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Buona lettura la tua, io mi riferivo più alla parte economica...se sei straniero e vorresti investire in uno stato e vedi queste liti, come fa a venirti voglia di farlo??
    Io se mi dovessi immedesimare in uno straniero che vede queste cose...ci penserei tanto tanto prima di venire in Italia a fare qualcosa per creare lavoro. Quando c'è instabilità politica le aziende scappano.
     
  4. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Questo è risaputo, ma cosa ti aspetti di risposta dal forum?
     
  5. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Pensieri ed opinioni.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    più che pensieri e opinioni, in questo momento, solo delusioni
     
  7. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    confermo la penso anch'io così ma evidentemente c'è qualcuno che la pensa diversamente per compiere siffatti gesti. Tu se non fossi italiano, ed avessi 2 euro i più da investire, anche in piccole attività di qualunque genere (ovviamente legali), con tale situazione politica che faresti?? Questo è il senso del thread...verresti o scapperesti a gambe levate o altro??
     
  8. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    non solo non investirei in Italia, ma ne ne andrei immediatamente, se avessi qualche anno in meno
     
  9. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Penso che i 5 stelle dovrebbero provocare il Parlamento con proposte serie (norme anticorruzione che prevedano la trasparenza dai consiglieri Comunali ai Parlamentari per finire ai boiradi di Stato, norme per scovare ricchezze ed evasioni occultate con utilizzo di trust, paradisi fiscali (mezza Italia evade cosi') , norme contro le Mafie che controllano città e regioni , proporre norme sulla trasparenza e la efficienza nella PP AA ( spesso ci sono 5 direttori sanitari dove ne servirebbe uno); e ancora la trasparenza societaria ( oggi non si capisce mai chi sta dietro alle società " matrioske" tal che regolarmente rifilano bidoni ai privati cittadini ); norme che propongano il ritorno delle banche al regime anti 1993 ( quando gestivano solo il credito); e magari istituire dei laboratori di idee creative aperti etc.
    sono solo accenni ma potrei continuare per ore......invece : carnevalate perditempo che non porteranno da nessuna parte ( dilettanti allo sbaraglio). Le prossime elezioni prevedo crollo verticale .....tutti sti ragazzetti pescati a caso con una elezione antidemocratica ( solo il 50% ha il computer e gli altri ? ) : una versa delusione
     
    A bolognaprogramme e Daniele 78 piace questo messaggio.
  10. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    @Ennio Alessandro Rossi quoto il tuo ragionamento, sono fermamente convinto che la politica sia un qualcosa non di astratto ma molto serio e concreto. Sono convinto che non servano urla, spintoni calci ma servano idee concrete basate su una preparazione in qualche materia. L'arroganza fa rima con ignoranza, l'urlo e l'insulto sono modi per coprire il vuoto di idee per risolvere (o almeno cercare di fare) un problema. Inoltre è un modo perfetto per non farsi ascoltare, mi chiedo chi ascolterebbe una persona che ti da dell'imbecille o dell'incompetente così a gratis. Queste persone mi fanno venire in mente tutte le persone cafone e maleducate che ho incontrato o in assemblee condominiali o sul lavoro quotidiano. Il modo di fare è quello, però facendo parte della loro generazione provo una vergogna che non ha più confini e mi vien un colpo...se penso di dovermi rapportare con personaggi simili. Dirò di più con qualcuno l'ho fatto sia online che di fronte, parlano senza conoscere nulla...allucinanteeee.[DOUBLEPOST=1391167065,1391167015][/DOUBLEPOST]
    Grazie della risposta
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  11. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    La preoccupazione principale riguarda il fatto che il capo delle 5 stelle e i suoi "guerrieri" non hanno ben capito cosa sia un aula di parlamento. I bimbetti, forse abituati a urlare e fischiare il preside in aula magna al liceo, dimenticano che agli occhi del mondo intero, il loro discutibile comportamento, suona come una aberrante anomalia. E dimenticano pure che se per disgrazia un giorno saranno chiamati a governare il paese, certi comportamenti, non sono in nessun modo tollerati dalla comunità internazionale. A partire da un pirletta di trent'anni che si arroga il diritto di dare del "boia" ad un capo di stato.
     
    A Ennio Alessandro Rossi piace questo elemento.
  12. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Jerry cosè P.I.R.L.E.T.T.A.=? forse è quello che penso, e che mi manca ciao
     
  13. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Richiamo itifallico.:risata::risata:
    Il Pirletta è appunto lì per garantire alla classe dirigente che nulla cambierà, e per quel compito subdolo è il personaggio ideale.
     
    A Daniele 78 piace questo elemento.
  14. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    http://www.polisblog.it/post/201919/movimento-5-stelle-espulsione-tommaso-curro-rischio-scissione
    aggiungo questo, se tu arrivi a proporre l'espulsione da un qualunque partito una persona che ha proposto un area marina protetta e per di più votando lo stesso emendamento proposto da un politico di un altro movimento o partito qualcosa non funziona.
    Significa che non sei disposto ad accettare una qualunque proposta (anche costruttiva fatta da altri), ma devi sempre dire che tutto va male che tu fa schifo, forse anche perchè non sai come portare idee per cambiare in meglio la situazione. In ciò sarebbe un ritorno al passato, quello che si è fatto per una vita, criticare a priori e comunque gli altri anche quando le proposte fossero intelligenti.
    Anche in edilizia ne ho sentite di assurdità e queste sono le loro idee:
    http://www.movimentoischia.it/la_vera_risposta_edilizia_abusivismo_edilizio/
    Peccato che propongano un qualcosa che in realtà già dicono le varie leggi, sulla messa in sicurezza dei fabbricati, sulla eco-sostenibilità degli edifici (sia produzione con pannelli solari sia capotti) anche i tempi per il controllo che dicono nel punto g) 24/36 mesi sono assurdi...se fossero veramente questi meglio chiudere tutto il Paese. Fortunatamente non è così.
    Dal 2005 con il dlgs 192 e poi con il 311/06 la legge prescriveva già la formazione di isolamento e subordinava il rilascio del Permesso di Costruire alla presentazione di progetto su risparmio energetico tra l'altro già in vigore con la legge 10/91 oggi ripresa e modificata (ma i parametri di partenza sono quelli). Perchè non citarle queste normative esistenti da più di vent'anni?? Eppure sono vigenti e senza il rispetto attuale ti viene negato il Permesso di Costruire oggi come oggi.

    Siamo in un periodo di grande crisi per tutti, ma dobbiamo avere almeno l'orgoglio ed il buonsenso di agire e parlare SE si conosce lo stato attuale della legislazione e della sua applicazione e SE almeno si ha esperienza nel campo, altrimenti si fa una SCORRETTA INFORMAZIONE e chi non è del mio settore ne viene "plagiato" visti anche i recenti disastri di Roma della Toscana e della Sardegna. Questi in sostanza hanno scoperto l'acqua calda e vengono a propinarti la rivoluzione in edilizia. Mi chiedo e mi son sempre chiesto in base a cosa facciano queste proposte; la mia parte da una conoscenza del settore dalle leggi esistenti e questi invece???

    Certo che se mi vanno a prendere edifici di 30/40 o più anni fa, è logico che manchino di tantissimi aspetti che oggi richiesti al momento della costruzione di un fabbricato: oltre ai disegni da concessione, c'è ed esiste una valutazione idrogeologica, c'è una valutazione su impatto ambientale...dubito seriamente che chi fa queste proposte abbia visto fisicamente un PdC (Permesso Di Costruire) odierno e ciò che ruota intorno. Ecco perchè sono durissimo su certe posizioni.
     
  15. Ennio Alessandro Rossi

    Ennio Alessandro Rossi Membro dello Staff

    Professionista
    Ricordiamoci che di Pir letta ce ne sono due: ricordiamoci anche dello zio Gianni che tirava e tira le fila dall' altra parte (il vero burattinaio , mano nascosta di nomine di boiari di stato, massone , caro alle gerarchie ecclesiastiche, riferimento della grossa e grassa borghesia succhia-stato che si cela dietro , riferimento sicuro delle status quo delle banche e delle rendite)
    I vari pir-letta cosi' governando non hanno sicuramente creato le basi per evitare che populisti dell'ultima ora sconquassassero lo Stato
     
  16. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    L'assalto squadrista ai banchi del governo sono la prova incontrovertibile del pugnettone M5S, della sua improvvisazione, del pressapochismo e dell'inconsistenza che impera nel movimento.
    Loro scesero dal cielo dicendo: "mai più in politica gente non preparata"... azz... è quasi un anno che ogni giorno ridiamo per le gag e le gaffe di questi miracolati (insultano, si arrampicano, mancano di rispetto alle istituzioni, non conoscono la costituzione, etc. etc.).
    Non è un caso che lo scorso turno elettorale son passati dal 25% al 5%... gli italiani avranno mille difetti però, pretendono risultati...
    Ne vedremo ancora delle belle.
    Purtroppo questa è la verità sotto gli occhi di tutti, poi posson venir fuori tutti gli insultanti frustrati ad aggredire questo post ma, piaccia o non piaccia, è così.
    Che dire poi di tutte le promesse grilliste non mantenute ed il fatto che ora i contribuenti si vedon pure costretti a pagare anche questi inutili ed intollerabili improvvisati.
     
  17. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Entrambi criticabili, ora vista la difficoltà del settore (strategico per lo Stato )vista la mole di occupazione che crea e anche il giro d'affari per lo Stato immensa, IVA, IRAP, oneri urbanistici, rendite catastali in aumento (di conseguenza gettito IMU), diritti di segreteria e per la costituzione delle DIA o SCIA.
    Sarebbe giusto che chi vuole governare questo paese non solo...una buona volta sia informato e formato sull'argomento che tratta perchè sinceramente di boiate non se ne può più (di qualunque parte politica)...tutti parlano tutti criticano però a trovare soluzioni fattibili ai problemi reali aòòa fine niente.
    Però se tu (faccio un esempio sia ben chiaro) ti identifichi come il nuovo che avanza quello che metterà tutte le cose a posto (a differenza dei vecchi che ti hanno preceduto) e poi fai delle proposte come quelle che avevo linkato sopra, c'è da chiedersi cosa tu stia facendo ed in che mondo tu viva...sicuramente non in Italia (almeno).
    Le proposte dovrebbero partire da una conoscenza quanto meno verosimile con la realtà e non con quello che si pensa (utopico) possa essere.
    L'atteggiamento di ascolto di certe persone che manca. Se l'atteggiamento è quello di sovrastare gli altri di averlo sempre più lungo diventa difficile l'ascolto. Può succedere per cui di dire la stessa cosa ma non essere d'accordo. Ecco il paradosso.
     
  18. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    La politica fa schifo da sempre e sotto qualsiasi bandiera. Quindi non scandalizziamoci più di tanto anche perchè a noi italiani non è andato mai bene niente e per sistemare o perlomeno credere di sistemare le cose, ci sono voluti sempre bastone e carote. Non siamo un popolo che ha aspirato all'assoluto: Germania, Giappone, Russia, ecc, ma sempre e comunque al relativo e quindi ci dobbiamo prendere ciò che abbiamo scelto, senza essere nè deboli nè "fondamentalisti". Fa parte del nostro DNA! E come dicevano i latini, in fondo in medio est virtus!

    Che comiche...ogni 15 giorni vogliono fare una verifica di Governo...Mha...

    Forattini
    ha disegnato Craxi che alzava la gonna a De Mita. La didascalia diceva: ''This is not veryfica''.

    Ad elezioni subito, senza se senza ma! Avete perso troppo tempo e fatto troppi danni, l'ultimo a parer mio è bankitalia; nessuno mi leva dalla testa, che hanno, con questa manovra, blindato la nostra permanenza nell'euro, visto che il malcontento sta aumentando sempre più, e che sempre più economisti di alto livello internazionale sostengono che l'uscita dalla moneta unica sia possibile senza grandi danni.
     
  19. Daniele 78

    Daniele 78 Membro Storico

    Professionista
    Concordo però è venuto il momento che la popolazione italiana (politici) cittadini in senso generale di ogni estrazione sociale capiscano ed inizino ad avere delle BASI su cui iniziare a partire per ragionare delle modifiche in senso migliorativo. Gli esempi che prima ho fatto con il link dei 5s dove parlavano di quello che avrebbero fatto per l'edilizia e gli esempi che ho portato io erano solo un piccolo esempio di cosa può avvenire se c'è una cattiva informazione e tu non conoscendo la realtà dei fatti subisci l'informazione. Subire l'informazione significa sempre involontariamente fare quello che molto probabilmente non faresti conoscendo l'effettiva realtà. Il mio discorso l'ho limitato all'edilizia perché quella conosco, però se tanto mi da tanto ,temo che lo stesso ragionamento sia stato applicato anche per altri campi da parte loro. Per l'edilizia do uno 0 come loro conoscenza e sono ancora stato ancora di manica larga.
     
  20. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    No! Non si può avere un contraddittorio con la stampa. Molte testate ci campano con i fondi che arrivano dalla politica. E' inutile che ci prendiamo per i fondelli. In questo momento non si possono più accettare le spese della politica. 900 (parlamentini) sono "Troppi" ed hanno un seguito che ci campa alla spalle. E' il momento di darsi una mossa. Tutti quanti. L'unica cosa che mi permetto di consigliare a Grillo, altrimenti passa per un pazzo, perché così fa comodo di non essere il solo ad esporsi, ma far si che sia una buona fetta dei 5S a parlare. Per creare un nuovo mondo di "pazzi","visionari", "utopisti". Facciano come vogliono.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina