1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. nicosacchini

    nicosacchini Nuovo Iscritto

    Salve a tutti,
    voglio aggiornare una planimetria esistente con causale ampliamento dato che nel terrazzo a sbalzo al piano secondo è stata realizzata una veranda che lo ha chiuso parzialmente. la planimetia in questione però comprende anche 2 BCC al piano terra (autorimesse /box) , a comune con l'appartamente del piano pirmo di altra proprietà. volendo allora costituire i bcc con planimetria a parte e volendo rappresentare l'appartamente solo con le parti eslcusive, privo di quelle a comune, dall' AdT di Pisa mi hanno fatto sapere che il procedimento da seguire , nel mio caso è il seguene:
    2° CASO (il mio sopra descritto)
    La porzione di unità che diverrà Bene Comune Censibile fa parte di un’unità iscritta negli atti catastali.
    -Presentazione di Denuncia di Variazione con causale “Scorporo BCC”. Viene soppresso il subalterno originario e costituita l’unità derivata priva della parte da mettere a comune;
    -Presentazione di denuncia di “Nuova Costruzione – Unità Afferente” con causale: “Altre : Costituzione BCC”, che rappresenta la parte da mettere a comune, intestando alla partita speciale Beni Comuni Censibili il subalterno o i subalterni che si costituiranno.


    La mia domanda consiste nella compilazione della denuncia di nuova costruzione-unità afferenti come indicato sopra.
    Vado per ordine: Quadro A, unità immobiliari a destinazione ordinaria n. 2 (i bcc), unità in costituzione n.2 , causali di presentazione Unità afferenti-Altro: costituzione BCC, tipologia documento : dichiarazione ordinaria, ditta da intestare Nuova con intestati n 3 (i proprietari dei sub che usufruiscono dei bcc)...questo nella prima pagina del docfa ... vado avanti ...Quadro I (ditta da intestare) Numero d'ordine 1 e seleziono in alto a sinistra BCC (e non persona fisica o giuridica) e faccio lo stesso con il Numero d'ordine 2 e 3 .. così facendo poi nel successivo Quadro U trovo sulla sinistra in alto la voce Partita speciale spenta, quindi costituisco normalmente i due sub dando loro ad entrambi categoria C/6 ecc... TUTTA QUESTA PROCEDURA CHE HO SEGUITO ( E LA RELATIVA NORMATIVA) è CORRETTA OPPURE SONO FUORI STRADA ??

    Grazie dell'aiuto
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina