1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. Mileidy

    Mileidy Nuovo Iscritto

    Salve, da marzo ho affittato un'app.to, pero ho i vicini di sopra indiani sono tantissimi e fanno tantissimo rumore, credetemi tanto, loro sono proprietari, ho gia detto alla padrona all'amm.re ma nulla, i vicini mi hanno riferito che e sempre stato cosi, quindi quando ho affittato non mi e stato detto nulla ovviamente, quindi la mia domanda e visto che vorrei andarmene prima che mi venga un esaurimento, ho 2 figli, posso fare in modo che mi venga risarcita la somma che ho spesso sia del traslocco e delle spesse di agenzie? scusatemi se sono ignorante se e una domanda stupida, ma cambiare casa significa altre spesse e non sono poche.
    Grazie e aspetto presto risposta.
     
  2. ccc1956

    ccc1956 Nuovo Iscritto

    meno male che hai solo affittato e non comprato.
    diciamo che potresti usare i gravi motivi per andartene intesi come impossibilita' a riposare con tanto baccano.
    no, le spese non te le da' nessuno indietro.
     
  3. Dalam

    Dalam Membro Attivo

    Professionista
    Se i tuoi vicini sono rumorosi oltre la normale tollerabilità puoi rivolgerti all'amministratore di condominio o ad un legale. Il fatto che tu sia inquilino o proprietario di fronte alla legge non cambia nulla, siete entrambi condomini e cittadini.
    Se invece sono " rumorosi nei limiti della normale tollerabilità " allora è un problema di tolleranza. E pertanto un problema legittimo, ma essenzialmente tuo. Ed allora bisogna imparare a tollerare. O cambiare casa, dandone il regolare preavviso al proprietario. Escluderei nel modo più assoluto che tu possa chiedere risarcimenti al proprietario o all'agenzia.

    Resta buona regola comunque, quando si compra o si affitta un'abitazione informarsi bene - soprattutto se il proprio " limite di tollerabilità del vicinato " è basso ... - su come è abitata la casa e su chi sono i vicini. Ci sono tanti modi: dal chiedere al primo condomino che esce dallo stabile informazioni ( es: buongiorno, sto per comprare\affittare in questo stabile, Lei sa dirmi se è ben abitato ? ), oppure informarsi dall'amministratore ( è vero che spesso l'amministratore si avvale della legge sulla privacy e non dice nulla... ma non sempre, specialmente se si va di persona e non per telefono ...), o dal negoziante sotto lo stabile, magari comprando prima qualcosa:^^:.

    Ah dimenticavo: i vicini rumorosi sono vicini rumorosi, a prescindere che siano nati a Torino, a Catania o a Calcutta. Mettere in evidenza la loro origine etnica mi pare poco piacevole, come poco piacevole ho trovato il titolo del post ( nonostante i puntini ... ).
     
    A Marco Costa piace questo elemento.
  4. stefano

    stefano Nuovo Iscritto

    Chiedi l'intervento del nucleo di polizia ambientale dei vigili urbani, controlleranno anche l'affollamento dell'appartamento.
     
  5. Mileidy

    Mileidy Nuovo Iscritto

    no

    no aspetta hai capito male, vicini di mer....l'avrei detto se fossero pure inglesi atte.ne nn ce razzismo, io son cubana pensa un po, ma mi so comportare benissimo, nn metto la salsa a manetta alle 22....indiani l'ho detto perche sono piu di 20 la su, ma non per dire ma veramente, tra donne bambini e uomini, e ho detto indiani perche proprio parlano alto ogni venerdi fanno festa.....ke tu trovi poco piacevole mi dispiace, ma credimi sono stressatissima....e se ho postato qui e perche ormai mi son rivolta a tutti non avendo nessun miglioramento....e la prima volta che andavo in affitto e non mi e passato minimamente di chiedere a nessuno, semplicemente volevo stare meglio (e qui chiudo andrei fuori tema) cmq non pensavo di trovare chi giudicassi la mia forma di esprimermi, ma consigli, perche son disperata....ah poi son loro che non sanno comportarsi visto che fino le 2 di notte corrono spostano mobili parlano, gridano, non sono io la poco tollerabile.....Grazie ma certe frasi scritte se le poteva anche risparmiare.
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    hai provato a parlarne con i vicini rumorosi, forse non sanno neanche di far tanto rumore, tante volte basta poco per evitare dissidi condominiale un piccolo tappeto su l pavimento può evitare il trasmettere certi rumori per pavimenti poco isolati come il vostro, vedi di parlarne, e poi facci sapere che troveremo la soluzione nel forum, non avere fretta, ne con la pulizia urbana ne con l'ASL, ottieni solo di farti guardar male:daccordo:
     
  7. bender71

    bender71 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    tieni sotto controllo "quando c'è casino secondo te oltre il limite" specialmente se abituali (venerdì sera feste ecc...) e in quel momento chiama i carabinieri e/o comunque fai un esposto per disturbi e rumori molesti continui, questa è l'unica soluzione se vuoi restare dove sei, altrimenti disdici il contratto d'affitto e te ne vai entro 6 mesi .......... nessuno ti rimborserà mai quanto già speso!!! cmq. può succedere la stessa cosa in altri condomini, quindi eventualmente informati bene prima di scegliere in un altro posto.
    buona fortuna
     
  8. carlas

    carlas Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    Ogni locale abitativo permette la residenza di un numero massimo di persone (in base alla superficie, numero di finestre, ecc.) quindi potresti incominciare a fare un controllo in tal senso. Inoltre se pagate l'acqua o altre spese condominiali in base al numero di persone, chiedi all'amministratore quante persone sono dichiarate in quell'abitazione.
    Se, come dici, sono tantissimi, probabilmente sono fuori regola. Questo ti potrebbe dare una chance per convincerli a comportarsi più educatamente, con una velata minaccia di controllo da parte della ASL o dei vigili...
    Ti consiglio comunque di mantenere sempre un tono colloquiale e gentile, per non dare adito a ripicche o dispetti!
    Ciao
     
    A Marco Costa piace questo elemento.
  9. bender71

    bender71 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    condivido l'idea di carlas
     
  10. Mileidy

    Mileidy Nuovo Iscritto

    Grazie tante, ma adesso vi dico anche altro che mi stava quasi passando di mente, allora con loro credetemi ho gia parlato con le buone, e loro sempre scusa scusa, ma poi rifanno sempre come ogni sera, ma l'altra all'una di notte, loro sul terrazzo a parlare tranquillamente lasciando questi bambini correre sbattere ogni cosa sul pavimento, io mi son affacciata dal mio, e l'ho detto basta, non posso piu sentire questo casino, e loro sempre e solo scuse, io l'ho detto no, le scuse me l'hai chiesto troppe volte ora bisogna smetterla, ma poi idem...allora, parlando con altri vicini loro hanno fatto le faccie come dicendo ecco un'altra volta, mi hanno raccontato dei precedenti e di tutti quelli prima di me, mi hanno raccontato che con quelli di prima, si son lanciati perfino le bottiglie :shock:....quindi la padrona di casa sapeva tutto, e mi chiedo, ma e possibile che non ci siano delle tutele al riguardo?!?!?! e da marzo che l'ho presa, e mi e comodissima per il lavoro la scuola, la zona...ma non e possibile credetemi, non sono una ke si lamenta ma non dormire ti porta ad avere malumore, mal di testa....stress...boh....cambiare casa altre spesse chi ce la fa al gg di oggi:triste:
     
  11. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    se sopra avevi una copia di italiani la polizia locale e l'ASL sarebbero intervenute immediatamente, ma con gli estracomunitari non intervengono, non perchè non vogliono ma perchè dall'alto ricevono e :fiore:si presume un BONISMO che solo in Italia esiste
     
  12. celtide

    celtide Ospite

    se io fossi in te, andrei dal padrone di casa e gli direi "papale papale" se vuoi i soldi dell'affitto intervieni e fai qualcosa, anche perchè se non erro tra i doveri del locatore c'è anche quello di garantire il godimento del bene dato in locazione, o no?
    Saluti
    Salvo
     
  13. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    magari anche solo un controsoffitto che isoli acusticamente .......;)
     
  14. celtide

    celtide Ospite

    indubbiamente, perchè ribadisco il "padrone di casa" non può lavarsene le mani e far finta di niente, che poi praticamente possa fare qualcosa è da vedere, quantomeno però( "extrema ratio") venire incontro all'inquilino, scontandogli qualche mensilità.
    Salvo
     
    A Mileidy piace questo elemento.
  15. GianfrancoElly

    GianfrancoElly Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Anche nel mio palazzo c'è un appartamento con una ventina di "abitanti". E' ovvio che il consumo dell'acqua e dell'ascensore è superiore alla media, ma l'amministratore ci ha detto che non si può far nulla: ad un eventuale controllo dell'ASL o dei vigili potrebbero sempre dire che sono lì solo per un incontro amichevole... Così si capisce come sia nata la mafia: se la legge non ti può tutelare ti rivolgi ai picciotti che risolvono il problema...
     
  16. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x celtide, non è che fare qualche abbuono elimina i rumori molesti
     
  17. celtide

    celtide Ospite

    meglio che niente!
    x evitare i rumori è meglio cambiare aria, visto che è difficile se non impossibile trovare una soluzione...civile
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina