1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    Buonasera, vi pongo una situazione che mi dà qualche dubbio.
    2 case vecchie appartenenti a 2 proprietari diversi costituiscono un fabbricato a forma di "L". Poniamo che una stanghetta della "L" appartenga a Tizio e l'altra a Caio, pertanto parzialmente aderenti. Caio decide di demolire la sua porzione e di ricostruirla, sempre in aderenza, però più alta di circa 1,80 metri (misurati tra le due linee di gronda). In questo alzarsi non supera i limiti di altezza imposti dal Piano Regolatore di quella zona. La mia domanda è: può alzarsi di tale altezza in aderenza e senza chiedere alcuna autorizzazione al vicino?
    Grazie.
     
  2. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Per come la vedo io, rispettato il piano regolatore, deve rispettare i diritti di terzi, tra cui anche te. Io penso che se mai, un domani, tu volessi ristrutturare la tua parte ti tornerà molto utile allinearti a + 1,80 m come ha operato il tuo vicino, infatti, avrai locali maggiormente ariosi e potrai coibentare il tuo coperto. Questo, il mio punto di vista a istinto, ma ora tu dimmi se questo aumento di quota ti danneggia. Hai finestre che ora ti vedono nella tua proprietà?
     
  3. gcava

    gcava Membro Attivo

    Professionista
    grazie per la risposta, non riguarda la mia proprietà ma quella di un mio cliente. Attualmente la costruzione "alzata" è ancora a livello di ossatura, con solo tetto pilastri e solette. Dal progetto non risultano aperture. Tengo a precisare che siamo in un piccolo paese e il geometra del progetto di questa parte è una figura importante, pertanto il mio cliente ha incaricato me (che esercito abbastanza lontano da lì) per verificare con imparzialità e a titollo di informazione, non fidandosi della situazione. La prima cosa è stata la verifica presso l'ufficio tecnico comunale del progetto presentato...ma il responsabile dell'ufficio non è stato molto chiaro e preciso nel darmi con certezza una risposta. Data poi una certa conflittualità tra i due confinanti....il mio cliente era già pronto a scatenare l'avvocato!!
     
  4. Adriano Giacomelli

    Adriano Giacomelli Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Io cercherei di spiegare al cliente che sta acquisendo un diritto di aumento cubatura automatico, perchè il piano regolatore lo permette e perchè l'allineamento, un domani, è automatico. Quindi sta facendo un "buon affare" grazie al suo vicino. Se non ha controindicazioni da questi lavori, ben venga l'aumento di quota.
     
    A gcava piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina