1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. albertino 2

    albertino 2 Nuovo Iscritto

    cari amici abitanti tartassati e umiliati del bel paese,chiedo il vostro aiuto poiche' vorrei costuire una canna fumaria per il camino a pellets ed abitando in una villetta bifamigliare, vorrei conoscere quale distanza devo rispettare dal mio vicino affinche' non incorra in spiacevoli conseguenze.
    Grazie per il vostro aiuto
    albertino2
     
  2. eddy

    eddy Nuovo Iscritto

    Ciao, vai all'ufficio tecnico del tuo comune e chiedi a loro. Dove abito io la distanza é di 10m
     
    A condobip e borriello piace questo messaggio.
  3. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Giusto il consiglio di Eddy, comunque la distanza minima consentita è 75 centimetri;

    In applicazione dell'art. 906 Cod. civ., la distanza legale per la collocazione di una canna fumaria sul muro perimetrale comune, ad opera di uno dei condomini, non può essere inferiore a*75 centimetri dai più vicini sporti dei balconi di proprietà esclusiva degli altri condomini. Non è, però, consentito al condomino installare sul muro predetto - pur con l'osservanza delle distanze legali - canne fumarie che, per la loro dimensione o per la loro ubicazione riducono in modo apprezzabile la visuale di cui altri condomini usufruiscono dalle vedute situate nello stesso muro perché, diversamente, l'installazione costituirebbe innovazione eccedente i limiti segnati dall'art. 1102 Cod. civ., in relazione sia alla struttura del muro sia alla volontà dei condomini ed all'uso della cosa comune in concreto fatto da costoro. (Cass. civile, sez. II del 08-04-1977, n. 1345)
     
    A albertino 2 piace questo elemento.
  4. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti complimenti per la scelta, ti indico alcune cose, in genere la canna fumaria di una stufa a pellet non è molto lunga bastano un paio di metri ma è importante che abbia anche l'aspirazione dell'aria dall'esterno, perchè?... nel caso di mancanza di corrente c'è un tiraggio naturale che aiuta a svuotare la stufa del fumo che si può creare, infatti la macchina spinge i fumi all'esterno grazie a una ventola motorizzata pertanto!
    Per prova puoi accendere la stufa anche senza canna fumaria, poi la fuoriuscita dei fumi ha una durata di pochi minuti e se si considera che la si accende quando fa freddo e si è chiusi in casa ma che fastidio si può creare? c'è anche chi ha esagerato ha fatto uscire la canna in verticale giusto il tratto che gli permette di entrare in un foro fatto in un'anfora dove ha posto dell'acqua come abbattitore dei fumi e sopra alla bocca ha posto anche una griglia tipo passino e la stufa si trova al primo piano di un condominio non è proprio una istallazione da consigliare ma da sette anni la stufa funziona si sporca un poco in più ma funziona.
     
  5. mirkomanowar

    mirkomanowar Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    credo che la legge inponga di far salire la canna fumaria al tetto... senza se e senza ma...!!:)
     
    A albertino 2 piace questo elemento.
  6. doria

    doria Membro Junior

    Professionista
    E'vero ,anche x il rilascio della dichiarazione di conformita', rilasciata da una ditta :ok:specializzata!!
     
    A albertino 2 piace questo elemento.
  7. albertino 2

    albertino 2 Nuovo Iscritto

    Caro Eddy,ho più di 50 anni e bazzico spesso nei comuni,conosco anche i miei diritti come cittadino, che i suddetti dovrebbero onorare, ma avendo gia' una pratica nel medesimo riguardante una casetta in legno costruita abusivamente dal mio vicino a confine e notificata nel luglio 2011 tu non ci crederai ma tuttora tale mia richiesta non HA ricevuto risposta.Quando ho chiesto aiuto a propit.it se ti ricordi avevo salutato i miei lettori con le parole Umiliati e Tartassati,conosco anche la procedura legale che potrei intrapprendere contro l'ufficio e il funzionario che forse non funziona.... ma sinceramente non ho voglia di scontrarmi con nessuno e dialogare sulla rete,in quei pochi siti che conosco, dove pensavo di trovare persone non spocchiose ma compiacenti .Nulla è cambiato ,ho fiducia in tutte le persone sincere che dimostrano cio' non solo a parole.
    Quando una nonnina inciampa e cade, non mi fermo per ricordarle dove c'è il pronto soccorso, ma cerco di aiutarla. Sbaglio? Sono più di 50 anni che sto sbagliando. Ciao e grazie
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina