1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. deflorio

    deflorio Nuovo Iscritto

    ciao a tutti.
    Sono proprietario di un appartamento posto a piano terra con annesso un cortile sul quale insistono le finestre degli altri condomini.
    E' possibile costruire un tettoia in legno rimovibile senza il consenso condominiale?
    Grazie per la risposta.
     
  2. nicoz

    nicoz Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    chiedi all'Ufficio Tecnico comunale. Se fai una strutura fissa ci vuole sicuramente una DIA, se e' mobile dipende dal regolamento del tuo comune (magari e' sufficiente una comunicazione dei lavori che puoi fare tu e non necessariamente un tecnico abilitato), per cui informati li'. Ricordati che dovrai avere anche l'approvazione dell'assemblea condominiale se sei in condominio.ciao;)
     
  3. geomarchini

    geomarchini Nuovo Iscritto

  4. AM1971

    AM1971 Nuovo Iscritto

    Salve,
    quando vi riferite al consenso dell'assemblea condominiale intendete la maggioranza della stessa ovvero la totalità?
    Grazie
     
  5. AM1971

    AM1971 Nuovo Iscritto

    Salve,
    quando vi riferite al consenso dell'assemblea condominiale intendete la maggioranza della stessa ovvero la totalità?
    Grazie
     
  6. Arvtin

    Arvtin Nuovo Iscritto

    E 'difficile trovare un buon technican?
     
  7. condobip

    condobip Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Oltre che i dovuti permessi comunali devi ottenere anche il permesso (meglio scritto) di tutti i condomini che si affacciano sulla tettoia, perchè hanno il diritto di veduta a piombo sino alla base dello stabile;

    Il proprietario del singolo piano di un edificio condominiale ha diritto di esercitare dalle proprie aperture la veduta in appiombo fino alla base dell’edificio e di opporsi, conseguentemente, ad ogni costruzione degli altri condomini che direttamente o indirettamente pregiudichi l’esercizio di tale suo diritto, senza che possa rilevare la lieve entità del pregiudizio arrecato. (Cass. civ., sez. II, 11 febbraio 1997, n. 1261)
     
  8. ragiona

    ragiona Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    buongiorno, mi inserisco nell'argomento per sottoporre un caso analogo: un resede di proprietà esclusiva posto al piano terreno di un palazzo condominiale con tre piani sovrastanti ed affacci costituiti da finestre, è stato coperto - da tempo immemore, comunque ultraventennale - da una pensilina in struttura di metallo inbulonata al pavimento e con copertura in tela plastificata opaca. Premesso che finora nessun condomino ha eccepito alcunchè vorrei sapere se - in caso di eventuali future rivendicazioni del diritto di veduta appiombo,1) possa far valere tramite documentazione fotografica un diritto derivante da usucapione 2) se, in ogni caso, per l'appoggio della medesima struttura debba comunque essere rispettata la distanza minima di 3 metri dalla soglia della finestra sovrastante dettata dall'art. 907 ringrazio per una risposta ed auguro buon anno a tutti
     
  9. ragiona

    ragiona Membro Ordinario

    Proprietario di Casa
    nessuno mi da' un parere??
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina