1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Egr.Sig.ri
    A Dicembre 2015 sicuramente so quanto sarà il mio imponibile IRPEF UNICO 2016(lo so già ora)
    Ho crediti d'imposta decennali per ristrutturazioni edilizie,ormai già fissati da anni.
    Li voglio utilizzare per pagare l'IMU di Giugno 2015,con ravvedimento operoso(+1%)
    Ho tempo 1 anno,fino a Giugno 2016.
    Ma questo credito d'imposta annuale per ristrutturazioni matura già dal 1 Gennaio 2016?
    In tal caso potrei utilizzarlo per pagare l'IMU Giugno 2015,con ravvedimento operoso,già a Gennaio 2016,risparmiando un pò d'interessi.
    Grazie
     
  2. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    +1%? A parte gli interessi legali, la sanzione dell'1% è applicabile nel caso che il ritardato pagamento avvenga il quinto giorno successivo alla scadenza.
    Sì. Il credito IRPEF è utilizzabile dal 1° gennaio dell'anno successivo a quello cui si riferisce.
     
  3. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Mille grazie Nemesis
    Ho utlizzato il sito web per il calcolo IMU con ravvedimento operoso del Comune di pertinenza.
    Automaticamente ha calcolato il ricarico per il ravvedimento operoso
    Ora non ho fatto i calcoli,ma ad occhio mi sembra un ricarico dell'1% o poco piu'.

    Infinite grazie.
    Posso pagare lIMU di Giugno 2015 gia'a Gennaio 2016 con i crediti d'imposta relativi al 2016.
    Una bella ed inaspettata notizia.
    Gtazie ancora.
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Avevi messo come data di pagamento un giorno di gennaio 2016?
    Se pagherai a gennaio 2016 l'IMU dovuta a giugno 2015 la sanzione ridotta sarà del 3,75%. A cui andranno sommati gli interessi legali (al tasso dello 0,5% annuo).
    Con il credito d'imposta relativo al 2015.
     
  5. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    No per lIMU di Dicembre 2014 che devo pagare entro Dicembre 2015,ho messo la data del 31Agosto 2015.
    Non oso immaginare che il sito web per il calcolo IMU nella sezione ravvedimento opetoso ,sbagli il conteggio.

    Beh intendevo con i crediti d'imposta relativi ad UNICO 2016,imposte quindi del 2015.
    I crrditi d'imposta di Unico 2015,relativi alle imposte del 2014,li ho utlizzati per pagare lIrpef relativo al 2014,quindi Unico 2015.

    Ho capito bene oppure no.
    Grazie
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Qual è il sito?
     
  7. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    A memoria non lo ricordo.
    Viterbocalcoloimu.it
    Grazie
     
  8. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    ICIWEB-VITERBO
    Il quale calcola correttamente, per un ritardo di 258 giorni (dal 16/12/2014 al 31/8/2015), la sanzione ridotta del 3,75%.
     
  9. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Grazie Nemesis.
    Perfetto il sito e'affidabile.
    Grazie!!!!
     
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Come fai a saperlo?
     
  11. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Perche'da Ottobre 2015 non percepiro'piu'alcun reddito.
    Quindi a Dicembre il conto e'fatto.
    Pertanto a Gennaio 2016,so gia'l'imponibile IRPEF unico 2016.
    Il credito d'imposta 2016,relativo all'imponibile 2015, e'facilmente calcolabile.
    Forse NON conviene utilizzarlo a Gennaio 2016 per pagare l'IMU di Giugno 2015,perche'l'AdE si insospettirebbe ?
    Quindi rimandarlo a Maggio 2016?
    Che ne pensate?
    Grazie
     
  12. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Che c'entra il sospetto? O è lecito, o non è lecito. A meno che non ci sia qualcosa che tu devi comunicare all'ADE e invece glielo nascondi.
     
  13. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Assolutamente NO.Tutto alla luce del sole.
    Ma utilizzare i crediti d'imposta decennali a Gennaio 2016,per l'IMU di Giugno 2015,quindi ravvedimento operoso,quando in genere si iniziano a fare le dichiarazioni dei redditi in genere a Maggio per le persone fisiche,non è inusuale?
     
  14. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Tantissime sono le cose inusuali, che il contribuente non sfrutta. Peccato!
    Faccio un esempio in un altro campo. Nello stipulare alcuni tipi di contratti si può evitare il bollo da 16 euro. Basta che le due firme stiano su due distinte copie del contratto: una è firmata dal contraente C1 ed è tenuta dal contraente C2, l'altra è firmata dal contraente C2 e tenuta dal contraente C1!
    Buono a sapersi.
     
  15. key

    key Membro Attivo

    Professionista
    Grazie
    Geniale
    Perfetto!
    Il fisco italiano e'talmente cervellotico che stanca il contribuente piu'ligio.
     
  16. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Basta non perdere la pazienza, i frutti verranno.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina