1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. roby57

    roby57 Nuovo Iscritto

    Buongiorno,
    ho acquistato una casa circa 7 mesi fa di 30 anni, da un privato, apparentemente normale.
    Dopo circa 3 mesi hanno iniziato a comparire crepe sui muri interni del piano primo che li attraversano
    trasversalmente per tutta la lunghezza e continuano anche sui muri perimetrali che sono portanti.
    Da un'impresa che aveva eseguito negli ultimi anni dei lavori nella casa abbiamo saputo che circa 7 anni fa
    erano state sottomurate le fondamenta di un lato della cantina per un cedimento strutturale importante.
    Oggi al piano terreno sono visibili crepe che non sembrano di molta importanza: le due solette sono integre,
    mentre al piano superiore ormai quasi tutti i muri sono cosparsi da crepe significative.
    Hanno visionato la casa due ingegneri definendolo un fenomeno mai visto, consigliandoci nell'eventuale possibilità
    che sotto si sia infiltrata dell'acqua di provare a posare un tubo di drenaggio nella parte più bassa, cioè
    nel muro sottomurato.
    Precisando anche che nel piano terreno che è seminterrato non è presente alcuna indicazione
    di presenza di umidità, che a tale livello gli igrometri segnano valori di 30/40 e che anche al piano superiore
    l'umidità è sempre molto bassa. Segnalerei ancora che sui muri esterni continuano a nascere un'infinità di
    microcrepe che sembra seguano il perimetro dei mattoni e che la casa è costruita su un terreno argilloso.
    Ci siamo recati da un legale che ci ha consigliato di chiedere i danni ai vecchi propietari, ma gli ingegneri
    ci dicono che ci inoltriamo in una cusa che potrebbe durare anche dieci anni con costi elevati di perizia e legali
    e dagli esiti imprevedibili.
    Non sapendo più come comportarci sarei grato di un eventuale parere.

    Grazie infinite
     
  2. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    fai fare una perizia del problema da un tecncio, e dopo aver scoperto la causa potrai agire in merito
     
  3. nuoviorizzonti

    nuoviorizzonti Membro Attivo

    Professionista
    considerato che sono state fatte delle opere di consolidamento (7 anni fa) dovrebbero esserci delle pratiche (edilizie o strutturali) depositate (in comune o al genio civile); se così non fosse (e hai dei testimoni) la strada per un eventuale richiesta dei danni "potrebbe" essere un po più breve;
    se 2 professionisti hanno già visionato l'immobile e non hanno trovato il problema... forse non erano abbastanza preparati per prendersi la responsabilità... cerca meglio;
    il legale come al solito vi ha consigliato male! intraprendere una causa è facile, ottenere dei risultati molto meno;
    personalmente incaricherei almeno 2 professionisti (ingegnere e geologo) di indubbia esperienza in materia di costruzioni... e solo dopo un parere certo (in base alle loro analisi) intraprenderei una causa (se esistono i presupposti).
     
  4. roby57

    roby57 Nuovo Iscritto

    grazie per la risposta il problema è proprio trovare persone competenti in problemi così angusti. Per caso qualcuno non sa indicarmi un ingegnere in provincia di Cuneo competente in casi del genere?

    Gazie mille
     
  5. nuoviorizzonti

    nuoviorizzonti Membro Attivo

    Professionista
    tempo fa ho avuto una grana in una provincia che non conoscevo, mi sono rivolto all'ordine provinciale degl'ingegneri spiegando la situazione e sono stati loro stessi ad indicarmi i professionisti qualificati.
     
    A possessore piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina