1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. emar

    emar Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Qualcuno sapreppe dirmi da quando e' obbligatorio registrare un contratto di locazione ? Intendo in che anno e' stata emanata la legge che impone di farlo.
    Il caso ipotetico e' questo: un atto privato di locazione tra locatore ed inquilino stipulato negli anni 80, senza scadenza a meno di disdetta inviata entro tot mesi, e quindi ancora ad oggi valido, quando si sarebbe dovuto registrare ? All' epoca esisteva gia' la legge che imponeva la registrazione ?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Legge 392/1978.
    Quindi negli anni '80 era obbligatorio.
     
  3. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    In cui la parola "registrazione" compare solamente nell'art. 8. Peccato che però non preveda anche l'obbligo della registrazione. :innocente:
     
  4. JERRY48

    JERRY48 Ospite

  5. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    La L. 449/97, art. 21 co.18, ha introdotto l'obbligo della registrazione per tutti i contratti di locazione e affitto di beni immobili di qualsiasi ammontare, purché di durata superiore ai 30 giorni complessivi nell'anno.
     
  6. emar

    emar Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Se non e' la legge 392/1978 potrebbe essere la L. 449/97, art. 21 co.18 ( come indicato da un altro utente sul mio post aperto erroneamente con la medesima richiesta di questo).
    Quello che io mi chiedo e' se la legge che ha introdotto l' obbligo di registrazione prevedesse di dover registrare solo i nuovi contratti oppure anche quelli in essere.
     
  7. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Puoi farmi un esempio di contratto in base al quale i giorni non sono consecutivi? Grazie.
     
  8. jerrySM

    jerrySM Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Quelli stagionali ad esempio. Sia di tipo commerciale che abitativo (più che altro in ambito turistico).
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Nessuno in questa discussione aveva introdotto prima di te la parola "consecutivi". L'obbligo della registrazione sussiste se il contratto (o i contratti tra i medesimi contraenti) ha (hanno) una durata superiore ai 30 giorni complessivi nell'anno.
     
  10. emar

    emar Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Ma quindi il mio ipotetico contratto, antecedente all' entrata in vigore della legge che obbliga alla registrazione, contratto tutt' ora vigente in quanto mai scaduto, quando si sarebbe dovuto registrare ? All' entrata in vigore della legge ?
     
  11. fausto manca

    fausto manca Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se non ricordo male, l'obbligo di registrazione dei contratti di locazione risale al 1976, art. 5 della Tariffa allegata alla Legge 131/1986 (legge di Registro)
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina