1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Salve. Ho l'intenzione passare a Wind con la linea telefonica fissa. Ora ho un contratto con Telecom. Secondo voi quali sono i costi amministrativi alla firma del contratto? Grazie.
     
  2. Luigi Barbero

    Luigi Barbero Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non è meglio se vai direttamente alla "fonte" ? Ci sarà pure vicino a te un negozio Wind, o no? Oppure, puoi telefonare al 155. Con le tariffe e le offerte che ci propinano ad ogni piè sospinto risulta difficile rispondere al tuo quesito.
     
  3. moralista

    moralista Membro Attivo

    Professionista
    provare a cadere dalla padella alla brace, dove ti fai più male
     
  4. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Nessun "costo amministrativo" ...ma inevitabili le redivive "penali" mascherate con altro nome.
    Applicazione ed importi variabili a seconda dei servizi ed altre "clausole".
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Chi applica le penali, il fornitore vecchio o quello nuovo? Grazie.
     
  6. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Sono "costi di disattivazione". TIM: 35,18 euro IVA inclusa.
    Il nuovo, eventualmente, addebiterà costi di attivazione. Wind: 20 euro IVA inclusa.
     
    Ultima modifica: 8 Febbraio 2016
  7. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Vi sono fornitori che non applicano costi di attivazione.
     
  8. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Invece negli switch (cambi di fornitore) relativi a fornitura di luce o gas non ci sono penali, vero?
     
  9. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Infatti avevo scritto "eventualmente".
     
  10. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Pensi veramente che tutti si facciano fuggire tale opportunità?
     
  11. PIPP

    PIPP Membro Junior

    Proprietario di Casa
    Se il tuo vecchio contratto era con TELECOM, poichè TELECOM ora è diventato TIM (cioè ha cambiato UNILATERALMENTE i termini del contratto) credo che NON dovresti pagare nessun costo di disattivazione in base all'art.70 comma 4 del Codice Comunicazioni Elettroniche.
    Pipp
     
  12. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Sulla carta intestata c'è tuttora scritto Telecom Italia Spa, Sede legale etc. etc.!
     
  13. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Cambiare marchio non implica "modifiche delle condizioni contrattuali".
     
  14. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Come scrive @Nemesis ininfluente il "nome" (potrebbero anche cedere ad altra società)...per quanto riguarda le "condizioni" devono mandare "avviso" e si ha tempo per opporre recesso (senza penali) entro X gg.
    Trascorso detto tempo le nuove condizioni s'intendono come accettate.
     
  15. PIPP

    PIPP Membro Junior

    Proprietario di Casa
    ..ecco infatti nel passaggio a TIM,cambiano anche le condizioni contrattuali,che si possono NON accettare ma entro un certo lasso di tempo, DOPO il ricevimento dell'avviso di cambio... (sempre infallibile Dimaraz !!)
     
  16. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Aggiungo che Telecom a partire da febbraio 2016 ha aumentato il costo di spedizione fattura da 0,34 euro a 2 euro!
     
  17. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
  18. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La ricezione on line presuppone la domiciliazione bancaria/postale delle fatture? Grazie.
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
  20. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Da molti anni non pago un centesimo per spese di spedizione, basta fare un contratto del tipo BollettaWeb:
    - non hai costi di spedizione
    - non ricevi carta
    -archivi il documento in formato elettronico
    -se sai usare il PC il documento, di qualsiasi anno, lo trovi in pochi secondi
    -hai meno ingombri in archivio.
    -vieni a conoscenza dell'emissione della fattura in anticipo rispetto al sistema cartaceo.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina