1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. rosaemario

    rosaemario Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera,
    desidero porre un quesito: due sorelle hanno ereditato un' immobile, una delle due abita in una città diversa (per cui non può occuparsene) mentre l'altra nella stessa dove si trova l'immobile.
    Quella che ha l'opportunità di vigilare e preservare l'immobile, per propria volontà (considerando che possedeva la chiave) lo tiene chiuso per dispetto dell'altra che non lo vuol vendere provocando nel suo interno tutto quello che comporta la chiusura: muffe, umidità nel pavimento e con relativo distacco di intonaco alle pareti, rendendo l'immobile che era stato ristrutturato, un rudere (visionato oltretutto da un CTU incaricato dal tribunale).
    La sorella che abita lontano, tramite Legale ( considerando che vi è in corso una causa giudiziale per lo scioglimento della comunione ) ha richiesto più volte di aprire l'immobile, o di consegnare la chiave in modo di poter incaricare una persona di fiducia ad occuparsene per evitare i danni decritti ma l'altra decisa a danneggiare, si rifiuta (ha trovato la scusa che non ha più la chiave).
    Allora domando (gradirei sentire più opinioni a parte il Legale di fiducia) come può e se può la sorella reclamare i danni subiti all'immobile, dovuti dalla negligenza dell'altra?
    Spero di aver esposto in modo chiaro il problema, ringrazio anticipatamente chi vorrà rispondermi.
     
  2. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Che dovrebbe fare? Dovrebbe aprirlo ogni tanto?
     
  3. Betty Boop

    Betty Boop Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buongiorno,
    Come comproprietarie , pagherete le tasse a meta' ciascuno, e cosi il condominio etc..
    il fatto che una viva lontano , NON la esime ,dunque dalla responsabilita' di danni anche a terzi come infiltrazioni, o rotture di tubi..etc... quindi con una bella lettera Raccomandata , e con Copia via mail, (anche senza legale..) colei che abita lontano ( Ma cmq le tasse..) , comunica alla sorella che ha perso la chiave, che si evince la presenza di un Fabbro che cambi la serratura e dia La Copia delle Chiavi ad Ognuna delle Sorelle.La chiave spetta ad ognuna per sacrosanto diritto. Punto.In questo Modo La metti subito
    dalla Parte del torto

    La Sorella che vive piu' lontano si impegna una Volta ogni 6 mesi a visitare La Casa per dare aria o inviare un figlio o persona di Fiducia. pretendendo che La piu' vicina lo faccia almeno ogni tre mesi,
    Tutto questo a scopo pacifico , cmq. per dimostrare , se ci fosse una Causa...(speriamo di No..) La totale buona fede e volonta' di risoluzione pacifica..
    Saluti ( Da Una Sorella ..aime'..)
     
  4. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    La raccomandata è sufficiente.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina