1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. gerardo schiavone

    gerardo schiavone Membro Attivo

    Sono il locatore di un locale commerciale. Per infiltrazioni pluviali il conduttore ha subito dei danni a delle cose nel locale. Ora il condominio ha riparato il guasto e il conduttore chiede i danni solo a me, dicendo che dovrò essere io a chiedere il risarcimento al condominio. E' giusto o si deve rivolgere lui al condominio? Credo che il responsabile non sia io ma tutto il condominio.
     
  2. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Assiduo

    In effetti lui ha rapporti con te, non col condominio. Pero' avete verificato se il guasto rientrava tra le cose coperte dall'assicurazione? Se c'era la copertura e' l'assicurazione a pagare i danni. O meglio, bisogna leggere bene la polizza.
     
    A alberto bianchi piace questo elemento.
  3. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Nei contratti fatti bene c'è una formulazione riguardante alcune responsabilità che il locatore ha nei confronti del conduttore. In questa formulazione il locatore viene sollevato da queste responsabilità. Non so se tra queste c'è quella che interessa Gerardo.
     
  4. gerardo schiavone

    gerardo schiavone Membro Attivo

    Non c'è assicurazione. Il mio dubbio deriva dalla considerazione che non sono io la causa delle infiltrazioni, in effetti il mio locale è uno dei danneggiati per responsabilità condominiali. Voglio dire, se un terzo daneggia il locale e le cose del conduttore perchè devo rispondere io al conduttore? Esiste un articolo di legge che si esprime in tal senso?
     
  5. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Riferimenti Normativi: Codice Civile - Art. 2051 Codice Civile Art. 2043
    Nessuno risponde per altri. probabilmente e cortesemente l'affittuario dovrebbe chiederti se tu potessi intercedere per lui. Soltanto questo. Questi fatti sono talmente controversi che l'affittuario potrebbe anche non ricevere nulla:
    Danno causato dalle cose (crolli, cadute, infiltrazioni)
    La legge prevede che il danno causato da una cosa venga risarcito dal custode della stessa (in questo caso il condominio è il custode responsabile delle cose condominiali) salvo che questo provi la sussistenza di un caso fortuito. Per caso fortuito si intende un evento talmente eccezionale ed imprevedibile da interrompere il rapporto di causa-effetto tra la dinamicità della cosa e il danno. Ad esempio proprio nella mia stessa palazzina quando ci fu un terribile acquazzone si spostarono da un dirupo condominiale dei sassi che colpirono delle vetture. L'assicurazione non pagò perchè la cosa era eccezionale. E disse che neanche il condominio doveva pagare e che si poteva casomai anche andare in giudizio, in quel caso ci avrebbe difeso. In conclusione: tua non è la colpa

    quindi è proprio la legge che ti impedisce di rispondere per altri.
     
  6. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Se le infiltrazioni sono state causate da un evento eccezionale ha detto bene @arciera anche se a cautela sarebbe stato oculato inserire nel contratto una clausola di non imputabilità al locatore di danni causati da terzi.
    se le infiltrazioni derivano da vetustà o manutenzione lacunosa dei pluviali il condomino, nella qualità di propriatario del locale danneggiato, e l'affittuario, nella qualità di danneggiato nelle suppellettili (o nella non agibilità del locale), dovrebbero fare fronte comune e chiedere i danni al condominio. se il locatore è recalcitrante nell'aderire a questa azione l'affittuario potrà fare causa da solo al condominio e probabilmente anche al proprietario.
    @Elisabetta48 dice bene quando scrive di leggere la polizza di assicurazione. Recentemente mi è capitato il caso di un assicurato che chiedeva alla propria assicurazione di risarcire il proprietario dell'appartamento del piano sottostante per i danni causati dal bocchettone del suo terrazzo. Leggendo la polizza è emerso che i danni da bagnamento causati dalla rottura di condotte d'acqua per vetustà, decadimento del materiale per l'esposizione al sole erano esclusi dalla copertura assicurativa. Siccome è emerso che il bocchettono si era crepato per vecchiaia, essendo stato installato circa 40 anni fa, i danni non sono stati risarciti.
     
    A rita dedè e arciera piace questo messaggio.
  7. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Infatti! Bravo!! Far fronte comune!! Loro sono i danneggiati e si mettono a litigare tra loro...[DOUBLEPOST=1407053664,1407053412][/DOUBLEPOST]Ripeto il brocardo di Jac: se non c'è reato non c'è pena. Ovvero se la colpa non e' del proprietario bisogna rivolgersi a chi ha colpa. Non e' uno scaricabarile come l'affittuario potrebbe pensare, e' che e' proprio la legge ad obbligare questo comportamento.
     
  8. gerardo schiavone

    gerardo schiavone Membro Attivo

    Infatti, è come se qualcuno forzasse la porta e danneggiasse le suppelletteli: Quale responsabilità avrebbe il proprietario?
     
    A arciera piace questo elemento.
  9. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se nascessimo vecchi, e morissimo da neonati!......... Camminerebbe sempre tutto liscio liscio!
     
    A arciera piace questo elemento.
  10. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Non mi rubare le belle battute! Non mi diventare antipatica!
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  11. rita dedè

    rita dedè Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    La dovevo a tutti i costi dire!!!!!!!!!!! Scusa,continuate,continuate,a scrivere!!!!
     
    A arciera piace questo elemento.
  12. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Arciè mi sa che è arrivato "pane per i tuoi denti" .;)
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  13. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Alla fine mi sarà antipatica...(come un grande amore)
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  14. jac1.0

    jac1.0 Ospite

    Se morissimo neonati
    saremmo furbi più che li frati,
    che pur col voto di castità
    riescono a essere dei bravi papà.
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  15. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Quanto sai sia vera questa frase baciata?
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina