1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. ROBERTO PARMEGGIANI

    ROBERTO PARMEGGIANI Nuovo Iscritto

    Buonasera. Il mio appartamento, situato al secondo piano di un condominio, è stato recentemente, e pesantemente, dannegiato da una perdita d'acqua verificatasi nell'appartamento soprastante, esattamente da un termosifone. La ditta che ne cura la manutenzione ha già effettuato un sopralluogo imputando a se stessa la responsabilità del dano. L'addetto ha spiegato che farà denuncia alla compagnia assicuratrice della ditta e che il danno verà rifuso.
    Da parte mia, mi pare conveniente, invierò comunque una raccomandata di denuncia alla ditta e all'amministratore.
    Mi chiedo: mi conviene nominare anche un perito di parte
     
  2. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    ciao,
    lo puoi sempre nominare successivamente, se la somma che ti viene proposta come rimborso del danno la giudichi insufficente
     
    A ROBERTO PARMEGGIANI piace questo elemento.
  3. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    In tali casi, qualora l'appartamento danneggiato fosse affittato, l'inquilino non è tenuto di informare il proprietario dell'inizio dei lavori prima e del danno arrecato poi ?
     
  4. Marco Costa

    Marco Costa Membro dello Staff

    Salve,
    se l'alloggio danneggiato fosse affittato ...
    L'inquilino di un locale che subisce un danno e' OBBLIGATO per legge (in qualita' di custode dell'immobile) a darne immediata comunicazione al proprietario.

    nei contratti da me stipulati e' presente la seguente frase

    "La ditta Conduttrice si obbliga inoltre a denunciare alla Locatrice qualunque mutameto che possa comportare una eventuale diminuzione del valore dell’immobile o qualunque atto da parte di terzi che ne turbino il possesso o ne contestino la proprietà "

    Per quantificare i danni ci penseranno poi la ditta che effettuera' un preventivo di riparazione o un perito assicurativo o incaricato dal danneggiato
    saluti Marco
     
  5. ada1

    ada1 Nuovo Iscritto

    Grazie per la risposta.
    E' ben quel che pensavo pur non avendone la certezza : nel mio caso infatti ho saputo per caso che dei lavori dovrebbero essere fatti per fuga d'acqua, a spese del condominio (e quindi a mio carico) ma ad oggi non ho avuto nessuna notizia né dall'inquilino né dall'amministratore.
    Vedro' quindi di attivarmi in un altro modo
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina