1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. stecca

    stecca Membro Attivo

    Buonasera, ho un grosso problema, cerco qualcuno che mi possa aiutare. Ho appena ristrutturato un piccolo appartamento in montagna. Non ho ancora stipulato un contratto di assicurazione per la casa. Ho rifatto tutti gli impianti. D'accordo con l'idraulico ho acquistato io in un negozio sanitari e rubinetteria che l'idraulico ha montato. Oggi l'amministratore mi ha telefonato segnalandomi che si era allagato il mio appartamento in quanto si era rotto il flessibile dl rubinetto del bidet. L'acqua purtroppo ha danneggiato anche gli appartamenti sottostanti e rovinato alcuni mobili antichi. Non so cosa fare: l'idraulico mi ha detto che la sua assicurazione non pagherà perchè i rubinetti non li ha acquistati lui. Io purtroppo non ho ancora stipulato una polizza. Cosa mi consigliate di fare? Mando una raccomandata al negoziante ed al produttore del rubinetto (ho conservato lo scontrino, l'avevo acquistato l'11/12/2011) che risulta "fallato"?. C'è qualche speranza che possa intervenire l'assicurazione condominiale? Sono più preoccupata per i danni ai mobili antichi del mio vicino che al mio pavimento di larice appena posato!! Grazie se mi vorrete dare un consiglio
     
  2. AlbertoF

    AlbertoF Ospite

    Cara Stecca,
    mi spiace veramente dell'accaduto. Anche io ci sono già passato da un caso simile ma per fortuna avevamo una buona copertura assicurativa a livello condominiale che ha provveduto a regolare il danno.
    Se il tuo condominio non ha stipulato una assicurazione nella quale sono stati contemplati anche i danni causati da rottura di tubazioni oppure di raccordi non vedo chi altro possa pagare se non chi ha causato il danno.
    Trattasi di casi particolarmente caratteristici delle seconde case provviste di autoclave che nel periodo in cui non risultano tutte occupate si verificano notevoli aumenti di pressione nelle condutture con conseguente rotture di raccordi.
    Ciao
     
  3. masagu

    masagu Membro Attivo

    So che è poco incoraggiante adesso ma io chiudo sempre acqua e gas quando sono via anche per un giorno..non si sa mai! ;)
     
  4. stecca

    stecca Membro Attivo

    Vi ringrazio delle risposte. Secondo voi la mia assicurazione responsabilità civile che comprende tra le altre cose anche "danni da proprietà, anche saltuarie del contraente e familiari....anche causati da spargimento o infiltrazioni d'acqua conseguenti a rotture accidentali di opere od impianti...."(cito le frasi della polizza) possono venirmi incontro??? Mi risulta comunque che il condominio sia assicurato, non so se anche per queste voci.
     
  5. masagu

    masagu Membro Attivo

    Non credo perchè così facendo le assicurazioni coprirebbero i danni di qualsiasi casa e non ci sarebbe bisogna di stipulare un'assicurazione per ciascun appartamento. Puoi provare cmq ad informarti ma nutro forti dubbi che ti risarcisca.;)
     
  6. stecca

    stecca Membro Attivo

    Forse hai ragione. Ma non può essere che la mia RC, con quelle frasi che ho citato, copra SOLO i danni alle cose di terzi (mobili, ecc, che sono quelli che mi spaventano di più!), non i miei dell'abitazione, per i quali dovrei fare una polizza specifica fabbricato?
     
  7. masagu

    masagu Membro Attivo

    Puoi provarci ma tu hai stipulato un'assicurazione per una specifica abitazione con determinate caratteristiche. Seguendo la logica temo non sia possibile chiedere il risarcimento all'assicurazione su un altro appartamento. E' come se assicurassi la mia macchina, faccio un incidente con un'altra auto che non ha assicurazione e chiedo il risarcimento. Non puoi farlo perchè l'auto con la quale hai fatto l'incidente non era assicurata... idem quindi per la casa in cui è avvenuto l'incidente ;)
     
  8. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La polizza non dice "danni A proprietà dell'assicurato" bensì danni DA proprietà ..." E poi se la polizza è per la responsabilità civile copre i danni a terzi.
    Può anche essere che sia l'assicurazione del condominio, sia l'assicurazione privata possano intervenire (in concorso tra loro) per il risarcimento dei danni a terzi.
    Interpella la tua assicurazione e chiedi all'amministratore di denunciare il sinistro all'assicurazione del Condominio.
    E' probabile che una copertura assicurativa, anche parziale, ci sia.
     
  9. stecca

    stecca Membro Attivo

    Grazie, meri. Infatti non mi aspetto di essere risarcita dei miei danni (non ne ho tanti), ma per quelli che la fuoriuscita d'acqua ha causato a terzi, cioè agli appartamenti sottostanti (lesioni a rivestimenti di legno e mobili, danni al soffitto, ecc). Certo concorrendo con l'assicurazione del condominio. Chiedo anche se secondo voi può essere chiamato in causa il venditore e soprattutto il produttore del rubinetto
     
  10. meri56

    meri56 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Strada non facile. Devi dimostrare che la perdita è stata causata dal materiale installato, che il materiale era stato correttamente installato, che il danno non deriva dal gelo ecc. , senza contare che è stata una "negligenza" da parte tua non chiudere il rubinetto centrale e quindi la colpa non può essere attribuita al solo rubinetto e/o flessibile.
    Conterei di più sulle assicurazioni per la responsabilità civile.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina