1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. chloe

    chloe Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ciao a tutti, volevo chiedere dei chiarimenti.
    Un condominio ha deliberato il rifacimento del tetto e affidato i relativi lavori nel 2009 auna ditta, da tali lavori sia le parti comuni che vari condomini hanno avuto dei danni da infiltrazioni...la ditta sparisce e l amministratore valuta che non conviene pertanto chiedere i danni perchè la ditta è sparita.. i danni sono risolti nel mio appartamento solo dopo vari anni grazie a intervento di altri tecnici incaricati..mai state fatte perizie o atp, ho solo mandato un sacco di raccomandate all'amministratore lamentando i danni e poi dicendo che si son risolti ma chiedo il pagamento dei danni sostenuti (anche x mancato godimento affitto) e nel mentre non ho pagato parte delle spese straordinarie x tali lavori. l'amministratore mai mi risponde..ora con la nuova riforma mi dice che o pago le spese straordinarie o mi fa decreto ingiuntivo...io vorrei compensare le spese dovute con i danni subiti come piu volte richiesto e mai risposto...ora mi chiedo dato che l'assemblea non mi concede tale compensazione a livello legale posso fare che azione???? sono decaduto/prescritto o posso fare qlc???? che tipo di azione??? grazieeeeeeeeeee
     
  2. Luigi Criscuolo

    Luigi Criscuolo Membro Storico

    Proprietario di Casa
    I lavori erano stati seguiti da un Direttore dei Lavori nominato dall'assemblea? E' stata redatta la dichiarazione di fine lavori con l'attestato che i lavori sono stati fatti secondo la buona pratica delle lavorazioni edilizie? Se il tetto ( dovresti specificare se a falde oppure piano) non ha tenuto con le prime piogge non ha superato il collaudo che i lavori sono stati fattti bene. Nel caso di tetto piano di solito il collaudo si fa allagandolo e mantenendo l'acqua nel terrazzo per 24 ore. Il D.L. è perseguibile.
    L'amministratore di solito è il Responsabile dei Lavori, per questo incarico si fa pagare una percentuale sull'importo dei lavori, anche questo deve essere scritto sul verbale dell'assemblea che ha deciso a chi affidare i lavori.
    Il R.L. è perseguibile.
    Comunque se tu hai preso l'iniziativa di fare delle riparazioni dovevi a suo tempo farti rilasciare delle dichiarazioni dai tecnici che hai chiamato sullo stato di fatto che ha richiesto l'intervento supplementare. In ogni caso il costo di questi lavori andranno ripartiti con lo stesso criterio di ripartizione con il quale sono stati ripartiti i lavori approvati dall'assemblea. I tuoi danni invece li deve pagare il condominio o l'assicurazione che il condominio dovrebbe avere.
    Non puoi compensare di tua iniziativa i tuoi crediti con i tuoi debiti nei confronti del condominio perché appartengono a due partite contabili differenti e creeresti dei problemi alla contabilità del condominio.
     
  3. chiacchia

    chiacchia Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Ti conviene pagare le quote cosi sei in regola, poi li fai correre, ci vorrà tempo ma il responsabile salta fuori anche se non c'è più la ditta, chiaramente con l'aiuto di un avvocato che vorrà dei soldi, pertanto valuta la somma del danno, quanto dovrai anticipare e quanto potrai recuperare, i singoli perdono sempre la massa vince.
    FUGGITE DAI CONDOMINII:fiore:
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina