1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Salve,
    vi pongo la seguente questione:
    Vivo in una palazzina con 7 appartamenti + seminterrato.
    La palazzina è stata costruita su due lotti di terreno e ha le scale al centro (diciamo sulla linea di confine).
    In una metà 3 appartamenti sono di mio padre ed uno è il mio all'ultimo piano.
    Nell'altra metà ci sono 2 appartamenti in comunione tra mio padre, le sorelle e la madre e poi un'altro appartamento di altre persone.
    Il seminterrato (Mq 200 circa) è al 50% di mio padre e il restante 50% tra me e i miei fratelli.
    La settimana scorsa in un locale "ad uso condominiale", posto in una metà della palzzina e al II piano a livello della terrazza dove arriva la condotta dell'acqua e ci sono i contatori e che viene poi distribuita negli appartamenti, si è rotto un tubo che porta l'acqua nel seminterrato, sono usciti circa 1500 litri di acqua e hanno danneggiato in modo notevole i due appartamenti sottostanti posti al primo piano.
    Mi chiedo chi deve partecipare alla sistemazione dei danni, tutti i proprietari o il solo proprietario del tubo rotto?
    Grazie Luigi
     
  2. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Ciao,
    Gli impianti dell'acqua si considerano parti comuni dell'edificio, art. 1117 cc. fino al punto di diramazione ai locali di proprietà esclusiva dei singoli appartamenti.
    Da come hai spiegato, il tubo rotto si trova all'interno di un locale condominiale dove ci sono i contatori, quindi ad uso di tutti i condomini, che porta l'acqua in tutti gli appartamenti.
    Se così è, a mio parere, i danni vanno ripartiti fra tutti i condomini, essendo appunto il tubo rotto in un locale condominiale. Ma se la palazzina è assicurata, soprattutto per questi casi, ci penserà l'assicurazione a provvedere sia a pagare per la riparazione del tubo rotto, che alle spese di ripristino per i danni causati agli appartamenti danneggiati.
     
    A 1giggi1 piace questo elemento.
  3. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao,
    si la rottura si è verificata a valle del contatore che si trova in uno spazio condominiale usato però solo da me come ripostiglio.
    La palazzina non ha un'assicurazione, né un amministratore, sono io che all'arrivo delle fatture delle utenze acqua e luce scale procedo alle divisioni.
    Io ho però una assicurazione sull'appartamento (che comprende anche la RC del capofamiglia) e volevo fare la denuncia alla compagnia.
    Ho intenzione di chiamarli per denunciare il fatto.
    Hai qualche suggerimento su come impostare la questione?
    grazie
    Luigi
     
  4. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Bisogna vedere se la tua assicurazione copre i danni anche alla palazzina. Leggi prima bene la polizza, poi informati con loro ed eventualmente mandagli una raccomandata dove descrivi dettagliatamente tutto quello che è successo.
    Comunque a mio parere come già esposto sopra, la competenza è di tutti i condomini in quanto il tubo dell'acqua è condominiale fino a quando non giunge alle diramazioni degli appartamenti privati.
     
  5. 1giggi1

    1giggi1 Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao,
    di sicuro non l'ho detto ma, il tubo si è rotto dopo il mio contatore,
    quindi . . . che dico all'assicurazione?
     
  6. Alessia Buschi

    Alessia Buschi Membro dello Staff Membro dello Staff

    Professionista
    Che all'interno di un locale ad uso condominiale, si è rotto un tubo dell'acqua. Questo tubo parte dal contatore generale posto nel locale condominiale e arriva ai vari appartamenti compresi i seminterrati. L'acqua fuoriuscita ha danneggiato i due appartamenti posti sotto questo locale.
    Sarà poi compito dell'assicurazione valutare se questi danni vengono coperti o meno e qualora lo fossero, saranno loro stessi a mandare un perito che valuterà il tutto.
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina