• propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Gagarin

Membro Attivo
Professionista
Buongiorno a tutti i furumisti. Ho un dubbio "quasi amletico". Nell'ultima assemblea di condominio è stata deliberata all'unanimità la convocazione della prossima a distanza di circa 40 giorni in una data precisa riportata nel verbale.
Il mio dubbio è questo: è necessario procedere alla convocazione "ufficiale", nei modi e nei termini, per i condòmini presenti all'assemblea in cui è stata deliberata la nuova data, di cui, quindi, sono già a conoscenza avendola deliberata?
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Direi che è necessario procedere alla convocazione ufficiale , perché, secondo il novellato comma 3 l’art. 66 disp. att., norma inderogabile:
“L'avviso di convocazione, contenente specifica indicazione dell'ordine del giorno, deve essere comunicato almeno cinque giorni prima della data fissata per l'adunanza in prima convocazione, a mezzo di posta raccomandata, posta elettronica certificata, fax o tramite consegna a mano, e deve contenere l'indicazione del luogo e dell'ora della riunione. “

In mancanza di tale comunicazione, il non correttamente convocato potrebbe impugnare le delibere dell’assemblea.
 

Dimaraz

Membro Storico
Proprietario Casa
Concordo con @Franci63 ...meglio che una convocazione sia formalizzata secondo procedura normata.

Una delibera che fissi una convocazione al più vale come obbligo per chi vi deve adempiere ...in tal caso l'amministratore.

Vero che nulla impedisce ai condomini ad autoconvocarsi...ma basta un solo "bastian contrario" che se trova il Giudice fiscale ti fa invalidare il tutto.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
solo se erano presenti 1000% 1000 si potrebbe evitare di inviare la data di convocazione assembleare se tutti unanime favorevoli
 

Gagarin

Membro Attivo
Professionista
solo se erano presenti 1000% 1000 si potrebbe evitare di inviare la data di convocazione assembleare se tutti unanime favorevoli
Non vedo che differenza possano fare i millesimi presenti e l'uninimità o meno. Nel caso era assente un solo condòmino e la nuova data è stata approvata da tutti i presenti, quindi il problema è solo quello di decidere se inviare la convocazione (insieme alla copia del verbale) solo all'assente o anche a tutti gli altri.
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
Se siete certi che nessuno dei presenti avrà motivo per invalidare l’assemblea a causa della non formale convocazione potete limitarvi a mandarla all’assente.
Ma mi pare che, dovendo inviare il verbale, inserire anche la convocazione sia più corretto.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
la differenza è sostanziale, i non presenti devono ricevere l'avviso di convocazione alla nuova assemblea almeno 5 giorni lavorativi
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Come ricorda Franci col verbale si può aggiungere la convocazione. Vero che tecnicamente mi pare sia obbligatorio comunicare il verbale solo agli assenti. Vedo invece un secondo problema. Come la si mette con la data di una ipotetica seconda convocazione?

In conclusione. Se proprio si vuole risparmiare invierei ai già informati la regolare convocazione , con posta ordinaria. Per l'assente con RAcc
 

Gagarin

Membro Attivo
Professionista
Se proprio si vuole risparmiare invierei ai già informati la regolare convocazione , con posta ordinaria. Per l'assente con RAcc
Ti faccio i miei auguri di buon compleanno.
Mi sembra che ci sia un pò di confusione. Qui non si tratta di risparmiare o meno. Riassumo la situazione: all'unico assente è evidente che vanno inviati per raccomandata sia il verbale, sia la convocazione; su questo "non ci piove". Ai presenti alla precedente assemblea, che hanno deliberato all'unanimità la data della nuova assemblea, non è obbligatorio inviare il verbale, ma è opportuno/necessario/obbligatorio inviare la convocazione per raccomandata (se si dovesse inviare, lo si dovrà fare solo per raccomandata; per posta ordinaria non ha alcun senso e sarebbe come non farlo)? Il mio dubbio, fermo restando che se si mandasse a tutti la convocazione per raccomandata il problema sarebbe risolto, è cercare di capire se, legalmente, si è obbligati a farlo o no: avere un'idea chiara su questo punto potrebbe servire a tanti amministratori in futuro.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Mi pare ti sia stato risposto.
La convocazione deve prevedere una prima e una seconda convocazione con odg. Se il verbale non contiene questa indicazioni complete siete obbligati a seguire la norma
 

Franci63

Membro Senior
Proprietario Casa
cercare di capire se, legalmente, si è obbligati a farlo o no
Secondo me c'è l’obbligo, ma se nessuno impugna per mancata convocazione è un obbligo la cui inosservanza non ha conseguenze.
Resta da chiarire se avete deliberato anche il giorno per seconda convocazione, come ricorda @basty .In mancanza, non è chiaro cosa fare se non avrete le maggioranze previste nella famosa “data decisa in assemblea”.

In effetti io , se fossi l’amministratore, invierei la convocazione a tutti.
 

basty

Membro Storico
Proprietario Casa
Ribadisco la sostanza: per fortuna tutti gli amministratori che ho incontrato (di validi e di lestofanti) non hanno mai lesinato sulla distribuzione del verbale.

Sono poi certo che quello che sostenete sia fondatissimo: del resto rispecchia perfettamente la logica della relatività ristretta .... del cervello dei lugulei.
 

moralista

Membro Senior
Professionista
Inviare il verbale a chi è presente in assemblea è inutile, ma potrebbe essere utile per chi necessita di un ricordino in surplus aggiunto Giusto,
 

Creatt67

Membro Ordinario
Proprietario Casa
Il verbale va inviato sempre, presenti e assenti, per un ricordino, per contestato, per tenerlo in archivio.
 

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Ultimi Messaggi sui Profili

Scusate l'ignoranza , ma a seguito di una richiesta mutuo e di attesa delibera, oggi il direttore mi ha detto che il mutuo è in delibera ... sapete esattamente cosa significa
Claudia85 ha scritto sul profilo di Gianco.
Scusi Gianco, cosi siamo in privato? Non vorrei allegare pubblicamente per privacy
Alto