1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. anma

    anma Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Buonasera a tutti, qualcuno sa quale data va presa in considerazione per un bonifico per ristrutturazione edilizia effettuato via home banking il 31 dicembre?
    Mi spiego, premettendo che tutte le procedure precedenti (ASL, Comune ecc.) sono state rispettate regolarmente.
    Avevo letto da qualche parte che la data valida è quella dell'inserimento, per cui il bonifico è stato fatto in tutta fretta il 31 dicembre appunto tramite home banking, allo scopo di poterne usufruire già col 730 del 2015. La certificazione della banca indica "disposizione del 31 dicembre 2014, esecuzione 02/01/2o15, data accredito 05/01/2015" Vorrei prendere per buona la data della "disposizione" però ora non mi ricordo dove ho letto quell'informazione nè ho trovato notizie attendibili in proposito e non vorrei commettere errori.
    Grazie a chi può rispondermi
    Anma
     
  2. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    La valuta di addebito sul tuo c/c qual'è ? Se è la stessa della data di esecuzione penso che il bonifico sia stato richiesto dopo le 17,30 del 31/12/14 quando la banca era chiusa e penso che l'Agenzia delle Entrate non l'accetti come costo dell'esercizio 2014.
    Aspettiamo lo "scioglimento del dubbio" da parte del Sommo @Nemesis
     
  3. anma

    anma Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Esecuzione e addebito sono del 2 gennaio 2015.
     
  4. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Quindi al momento del pagamento del bonifico, la banca avrà operato una ritenuta a titolo di acconto dell’imposta sul reddito dovuta dall’impresa che ha effettuato i lavori nella nuova misura dell'8% (era pari al 4% prima dell’entrata in vigore della legge di stabilità 2015).
    Per le persone fisiche vige un rigido criterio di cassa per la fruizione della detrazione, dovendo far riferimento all’esecuzione dei bonifici.
    Quindi è una spesa detraibile nella dichiarazione dei redditi dell'anno d'imposta 2015.
     
  5. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    La data dirimente è quella dell'inserimento.
    Oggi 30 aprile alla Posta pagherò la prima rata della TARI di Recanati, che scade oggi. Non l'avrò versata in ritardo.
     
  6. essezeta67

    essezeta67 Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Speriamo che questa banca abbia concesso l'autorizzazione ad effettuare bonifici per ristrutturazioni tramite home banking.....non tutte le banche ancora accettano questo tipo di bonifici tramite home banking, alcune purtroppo (compresa la mia) obbligano ancora il cliente a recarsi allo sportello, fra l'altro addebitando oneri bancari non indifferenti!!!sigh!!!
     
  7. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Come si chiama la banca?
    A quanto ammonta la commissione?
    La commissione è quella indicata nel contratto?
     
  8. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Questa è l' unica data da prendere in considerazione.

    Le spese le detrai con la dichiarazione 2016.
     
  9. alberto bianchi

    alberto bianchi Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Alle 17,30 la banca chiude . Le operazioni effettuate, e gli ordini, immessi dopo tale ora vengono spostati al primo giorno lavorativo successivo.
    Nel tuo caso, penso che Poste italiane agisca allo stesso modo. SE vuoi fare da cavia, invece di pagare allo sportello, fai il pagamento online alle ore 20,00 di oggi e lunedì prossimo, o forse anche sabato, raccontaci come è andata a finire.
     
    A Dimaraz piace questo elemento.
  10. Un giocatore

    Un giocatore Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Ho il c.c. in Fineco. Il vantaggio concessomi dalle Poste è quello di poter usare la carta di credito, che permette l'addebito il giorno 10 del mese successivo a quello dell'operazione. Inoltre gli uffici principali delle Poste da lunedì a venerdì sono aperti fino alle ore 19.30.
    Non male.
     
  11. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Per quanto in discussione, no.
     
  12. anma

    anma Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Grazie, mi regolerò di conseguenza.
    Anma
     
  13. RBIASI

    RBIASI Nuovo Iscritto

    Proprietario di Casa
    Ciao Anma scusa il disturbo ma ho appena effettuato tre bonifici per la detrazione ma andranno in pagamento il 02/01/2017 a te come era andata? Fa fede la data del bonifico o quella del reale pagamento?
    Grazie
     
  14. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Hai disposto un pagamento in un giorno in cui le banche sono chiuse.
    Ovvio che l'operazione venga eseguita materialmente il prossimo anno...e se rileggi vi è una sola interpretazione valida possibile.
     
  15. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Hai usato l'home banking (oggi le banche sono chiuse). Che data hai messo nella maschera di inserimento dati per il bonifico?
     
  16. Dimaraz

    Dimaraz Membro Assiduo

    Proprietario di Casa
    Visto che non si possono fare bonifici con date anteriori ...la domanda diventa inutile.
     
  17. anma

    anma Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Ciao RBiasi, come gli esperti confermano vale la data in cui il bonifico va in pagamento quindi per quanto mi riguarda ho potuto inserire la detrazione ai fini del bonus solo l'anno successivo. Diciamo che si ritarda di un anno!
     
  18. Hug

    Hug Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Io credo che faccia testo la data del bonifico. Ad esempio un bonifico fatto per il saldo IMU con data 16/12/2016 non è andato oltre la scadenza.
     
  19. Nemesis

    Nemesis Membro Storico

    Proprietario di Casa
    Non risulta che il pagamento dell'IMU sia effettuabile con un bonifico.
     
  20. Elisabetta48

    Elisabetta48 Membro Senior

    Purtroppo no. Hanno fatto dei servizi in TV su multe pagate con carta di credito nell'ultimo giorno utile per avere lo sconto: chi lo ha fatto si è visto arrivare una richiesta di ulteriore versamento perché nelle casse comunali il denaro era entrato dopo quella data.
     
    A Marinarita piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina