1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

  1. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Può un contratto di affitto essere stipulato in data successiva alla decorrenza del contratto stesso? Se sì, dove sta scritto?
    Grazie.
     
  2. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Credo possa essere redatto e sottoscritto con un ritardo massimo di 30 giorni sull' inizio della fittanza indicando comunque la data esatta dell' inizio o successivamente, con le medesime modalità, con le sanzioni del "ravvedimento operoso" :

    ENTRO QUANDO DEVONO ESSERE REGISTRATI ?
    Per i contratti di locazione di beni immobili, ed esclusivamente per questi, è prevista l'autoliquidazione da parte del contribuente. La registrazione del contratto ed il pagamento dell'imposta vanno fatti entro 30 giorni dalla data degli atti (o dall’inizio della loro esecuzione, in caso di contratto verbale)
    La Registrazione dei contratti di locazione
    +
    ADUC - Scheda Pratica - IL RAVVEDIMENTO OPEROSO NEI CONTRATTI DI AFFITTO
    :daccordo:
     
    A franco canepa piace questo elemento.
  3. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x jac0 I contratti si possono registrare entro 30 gg. dall'inizione della locazione ma attenzione al versamento delle tasse di registrazione devono essere versate entro 20 gg. dall'inizio del contratto ciao adimecasa Bergamo
     
  4. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Veramente le imposte di registro devono essere pagate (Annuario 2010, pagina 170):
    - la prima entro 30 giorni dalla data di stipula
    - le successive entro 30 giorni dall'inizio della nuova annualità.
    Io volevo invece sapere se per un contratto SCRITTO è accettabile, ad es., data di stipula 2/2/2010 e decorrenza 1/2/2010.
     
  5. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    Non credo possa essere vietato :daccordo:
     
  6. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    Risposta x jac0 Tanto per precisazione le imposte di registro per la registrazione del contratto prima annualità devono essere pagate con modello f.23 entro i 20 gg. dall'inizio del contratto e possono essere registrati entro i 30 gg., le successive proproghe o rinnovi o quant'altro, devono essere pagate con il modello f.23 entro 30 gg. ciao adimecasa Bergamo:occhi_al_cielo:
     
    A franco canepa e TUNDER piace questo messaggio.
  7. maidealista

    maidealista Fondatore Membro dello Staff

    Proprietario di Casa
    A mariadonatella e TUNDER piace questo messaggio.
  8. massimoca

    massimoca Nuovo Iscritto

    e se il contratto viene stipulato oggi con decorrenza 1° marzo 2012? Massimo:fiore:
     
  9. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Questa eventualità (inversa di quella iniziale) credo che sia perfettamente regolare dal punto di vista civilistico.
     
  10. massimoca

    massimoca Nuovo Iscritto

    mi occorrerebbe una certezza, però.....Massimo:fiore:
     
  11. jac0

    jac0 Membro Senior

    Proprietario di Casa
    L'UPPI, l'ASPPI o altre associazioni della proprietà immobiliare ti daranno un'indicazione certa.
     
  12. massimoca

    massimoca Nuovo Iscritto

    appurato.
    E' regolare con registrazione del contratto entro i trenta giorni dalla data di sottoscrizione.Massimo:fiore:
     
  13. adimecasa

    adimecasa Membro Storico

    Professionista
    la registrazione è regolare se avviene entro i trenta giorni ma deve essere bollata prima dell'inizio del contratto
     
  14. massimoca

    massimoca Nuovo Iscritto

    si, alla sottoscrizione.
    Va bene anche in pari data.Massimo:fiore:
     
  15. Dangalf

    Dangalf Nuovo Iscritto

    Salve a tutti, volevo chiedere un'ulteriore precisazione:
    devo stipulare in marzo un contratto di locazione agevolato 3+2 con decorrenza luglio, e il locatario vorrebbe pagare la caparra al momento della consegna delle chiavi. Pensate sia possibile ovviare a questo?
    Grazie Daniele
     

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina