1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. giorgia79

    giorgia79 Nuovo Iscritto

    Ciao a tutti sono nuova!!!Avrei una domanda urgente da porre.
    In caso di morte di entrambi i genitori che lasciano debiti, se i figli accettano l'eredità (e quindi i debiti) possono arrivare a dover rispondere anche con i beni personali?Mi spiego se un figlio è sposato in comunione dei beni, può rischiare anche di perdere la propria casa?e se la casa è intestata alla moglie come bene personale?Grazie a tutti!!
     
  2. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    Benvenuta giorgia79, ti do i miei pareri in attesa di altra risposte:

    Secondo me si.

    Può perdere la sua quota (sempre secondo me)

    I beni personali della moglie non possono essere "toccati"
     
    A pietrosalvi piace questo elemento.
  3. acquirente

    acquirente Nuovo Iscritto

    fatti fare prima di accettare l'eredita' un inventario e poi decidi. se i debiti superano i crediti, lascia stare.
    se accetti, si' i debiti vengono pagati con le proprie quote di eredita' e anche, purtroppo, con i beni personali.
    no, i beni personali della moglie non si toccano.
     
    A pietrosalvi e Adriano Giacomelli piace questo messaggio.
  4. Jrogin

    Jrogin Fondatore Membro dello Staff

    Professionista
    potresti quindi accettare l'eredità con il beneficio dell'inventario: se l'inventario è attivo accetti, se passivo rinunci.
     
    A pietrosalvi piace questo elemento.
  5. cristianorossi

    cristianorossi Membro Ordinario

    Professionista
    fai l'accettazione con "beneficio d'inventario" ed i debiti contratti dai tuoi genitori possono essere saldati fino al valore dell'eredità stessa. Superato tale valore l'ereditario non ha alcun obbligo verso questi.
    Chiedi al notaio se sei in questo procinto.
     
    A pietrosalvi piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina