1. propit.it è il primo e unico forum italiano interamente dedicato ai Proprietari di Casa e agli Inquilini conduttori di proprietà immobiliari.

    Su propit.it puoi approfondire nuove leggi, leggere opinioni, recensioni e consigli, scoprire nuovi strumenti, confrontarti e trovare modulistica fiscale, legale e contabile per gestire la proprietà immobiliare.

    Registrarsi è gratis ed elimina la pubblicità

Tag (etichette):
  1. stella81

    stella81 Nuovo Iscritto

    buongiorno sono una nuova iscritta e avrei un paio di domande.da poco è venuto a mancare mio padre,lui da tempo nn viveva piu con me ma con un'altra famiglia senza essere sposato.nel momento in cui è venuto a mancare parlando con la sua convivente,sono riuscita a sapere che ha parecchi debiti sia con enel,dall'apertura di vari ristoranti,sia per bolli auto e moto per una decina di anni,equitalia ecc ecc.adesso il dubbio che mi sorge che saranno i figli a pagarli?con il suo cognome siamo solo 2 dei quali uno minorenne,poi altri 3 nati in germania che nn possiedono il suo cognome ma a quanto so riconosciuti.nn so a chi rivolgermi gli avvocati dicono che si tratti di una cosa complessa,io sono sposata e ho paura che un domani tutto cio possa ricadere sui miei figli.perchè siamo noi a dover pagare le leggerezze dei nostri genitori?
     
  2. JERRY48

    JERRY48 Ospite

    Ai sensi dell'art. 519 c.c. puoi benissimo rinunciare all'eredità.
    Rivolgiti ad un notaio che ti saprà consigliare meglio ed espletare tutte le pratiche necessarie. Ti verrà a costare, ma sarai tutelata e principalmente sarai più tranquilla.
    Oppure se non vuoi spendere ti rivolgi al Cancelliere del Tribunale di pertinenza (dove è venuto a mancare tuo padre).
    Ma ti consiglio sempre l'atto pubblico del notaio.
    saluti
    jerry48
     
  3. Meris

    Meris Nuovo Iscritto

    Hai la possibilita' chiedendo la successione beneficiata, di accettare o di non accettare la successione.
    Per la successione beneficiata devi far domanda al Tribunale di competenza del comune di residenza dove e' morto tuo padre. Puoi anche farla tu, chiedendo l'aiuto del cancelliere del tribunale. Poi fai l'inventario questo ti permette di avere una visione dei debiti e del patrimonio di tuo padre. Per l'inventario chiedi sempre al cancelliere, io ho trovato che ne sanno piu' di avvocati e notai. Queste operazioni devono essere compiute entro un certo limite di tempo dalla morte, dopo di che non puoi piu' chiedere la successione beneficiata. Con la successione beneficiata ottieni anche che i creditori di tuo padre si possono solo soddisfare sul patrimonio di tuo padre e non su quello degli eredi. Ogni volta che fai operazioni che riguardano il patrimonio di tuo padre devi fare la richiesta al giudice del tribunale. Io ho fatto delle richieste cumulative. Il Giudice poi ti autorizza cosi' puoi procedere. Se non si fa cosi' e' facile perdere la successione beneficiata, i creditori ci guardano, quindi se la perdi devi rispondere in solido per i debiti. Basta che sia un solo erede a fare richiesta, la successione beneficiata si estende a tutti.
    Io non sono un avvocato pero' a me ha risolto molti problemi.
     
  4. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Se i beni lasciati, superano i debiti, non credo sia conveniente rinunciare. Cioè se devo avere 100 e oagare 50, io con tutti i fastidi del caso non rinuncio agli altri 50. Il problema sono purtroppo gli altri 3 figli nati in Germania, perchè pur non avendo il cognome, potrebbero essere stati riconosciuti e qui la cosa si complica. Prima di rinunciare, farei una capatina da un legale.
     
  5. erwan

    erwan Membro Attivo

    perché mai dare un consiglio simile??? :shock:
    in questi casi si fa eventualmente l'accettazione con beneficio d'inventario, grazie alla quale si incamera quello che resta dopo che si sono soddisfatti i creditori senza assumere responsabilità.

    tra l'altro leggo della presenza di un minore, quindi l'inventario andrebbe comunque fatto...
     
  6. erwan

    erwan Membro Attivo

    non posso escludere che ci siano avvocati che non ne sappiano, più che altro perché non si occupano di questo genere di pratiche, ma quanto ai notai mi sentirei di escluderlo.
    anzi, non è infrequente che ai cancellieri sfuggano elementi di non secondaria importanza!
    certo è che il notaio si fa pagare...
     
  7. Meris

    Meris Nuovo Iscritto

    Di certi notai senz'altro e se la cava pagando al cancelliere alcune centinaia di euro. Fra l'altro i notai non fanno volentieri l'inventario. L'importante, in questo momento, sempre che non siano gia' trascorsi i tre mesi dalla morte, e' fare l'inventario e chiedere la successione beneficiata, decidendo in che momento accettare o non accettare l'eredita'
     
  8. erwan

    erwan Membro Attivo

    sicuramente sia tra i notai che tra i cancellieri ci troveranno individui più o meno capaci, vale per qualsiasi categoria, ma che la competenza di una categoria debba essere superiore a quella dell'altra mi pare scontato.

    e i cancellieri sì?
    se è una rottura lo è per tutti, dai comparenti al perito! :risata:

    dipende dal possesso.
    il minore invece finché resta tale non decade mai
     
  9. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    quante chiacchiere!! questa ha bisogno di un consiglio tranciante e veloce: anche se si è detto è meglio ripetere: si accetta l' eredità con beneficio di inventario: Come si effettua l’accettazione con beneficio di inventario? Si effettua mediante dichiarazione ricevuta da notaio o dal cancelliere ed inserita nel registro delle successioni. La dichiarazione poi deve essere trascritta presso l’ufficio dei registri immobiliari del luogo in cui si è aperta la successione. In questo modo non si confondono i i beni del de cuius con quelli dell'erede
     
    A rita dedè piace questo elemento.
  10. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Cara Arciera, io almeno credo di non dire chiacchiere, visto che ho dato una mia interpretazione sul caso. Purtroppo chi ci chiede conforto molto spesso non esplicita nel migliore dei modi , il proprio caso, per cui si va ad interpretare. Io quando rispondo, lo faccio disinteressatamente, passando del mio tempo libero, senza avere nulla in cambio. Cerco di dare il mio sia pur piccolo contributo , sperando di essere qualche volta di aiuto a qualcuno, e leggendo quello che glia altri scrivono possa allo stesso modo essermi di aiuto. E' questo lo spirito che dovrebbe, anzi deve animare la comunità. Scusami lo sfogo, un caro saluto.
     
  11. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    Caro Celefini, ti seguo ormai da tempo per considerarti una persona onorevole di questo forum. Ormai gli onorevoli li dobbiamo cercare fuori dalle aule preposte!!! sic! a te, il mio onore delle armi.:daccordo:
     
  12. celefini

    celefini Membro Attivo

    Proprietario di Casa
    Non mi fregio, ne mi credo un onorevole. Quando le cose mi appassionano, cerco di dare il mio contributo, disinteressato e leale. Questo è stato sempre il mio modus vivendi, da quando sono nato. Mi posso fregiare, non per vanagloria, di avere contribuito, nell'associazionismo, nel volontariato, in modo impeccabile, a prova di critica almeno nell'ambiente dove ho lavorato e vissuto. Unico neo, per un senso di autorispetto, quando vedo che il mio modo di agire, viene travisato, o messo in " ridicolo ", ho la forza di abbandonare, in quanto posso dedicare il mio tempo ad altre cose più interessanti. Poi ringrazio per l'onore delle armi. Durante il servizio di leva, sono stato un semplice caporalmaggiore dell'Esercito, ho servito con onestà me dedizione la Patria, e non merito , poichè è riservato ai grandi ufficiali ed ai rappresentanti politici di Stato . Un caro e deferente saluto.
     
  13. arciera

    arciera Membro Senior

    Proprietario di Casa
    :applauso::applauso::applauso::amore:
     
    A rita dedè piace questo elemento.

Per rispondere Entra o Registrati è Gratis…

Perchè dovresti Registrarti?

  • Partecipare e Creare Discussioni
  • Trovare Consigli e Suggerimenti
  • Condividere i tuoi Interessi
  • Informarti sulle Novità

Condividi questa Pagina